Cooperazione allo sviluppo

Logo - il sapere a colori per la cooperazione allo sviluppo

Cooperazione allo sviluppo

Promuovere una cultura per la cooperazione allo sviluppo è fondamentale per la qualità di vita e lo sviluppo globale delle generazioni presenti e future.

Accoglienza, Dignità, Diritti Umani, Equità, Inclusione, Pace, Giustizia sociale, Libertà e Uguaglianza, sono concetti chiave della contemporaneità, che sfidano i saperi e le responsabilità singole e collettive.

17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile

Facendo propria tale sfida, l’Università di Verona si impegna in un’azione composita e strategica tesa a sostenere valori e azioni che pongono al centro le persone e i territori, in linea con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e i suoi obiettivi.

Apertura, Accoglienza ed Espansione, linee-chiave del Piano Strategico di Ateneo, si concretizzano nel dialogo e nella costruzione di reti attive a diversi livelli di scala, nelle opportunità conoscitive e formative all’interno e all’esterno della comunità universitaria, in ricerche, partenariati e progetti specifici di mobilità. A tale scopo l’Università di Verona aderisce a più network nazionali e internazionali quali Cucs, Mui Unhcr, RuniPace, Sar Italy.

Corsi di formazione
Marzo e Maggio 2022

Corsi di formazione

La cooperazione internazionale oggi

Due corsi di formazione organizzati nell'ambito dei Percorso sulle competenze trasversali 2021/2022:

Dal 8 marzo 2022 al 14 aprile 2022
La cooperazione internazionale oggi: fondamenti e casi di studio

Dal 28 aprile 2022 al 19 maggio 2022
La cooperazione internazionale oggi: attori e strumenti

L'Università di Verona aderisce a UNI-CO-RE 4.0

L'Università di Verona partecipa, con altri 32 atenei italiani, alla quarta edizione del progetto UNICORE – University corridors for Refugees: l'iniziativa promossa da UNHCR  per dare l’opportunità di arrivare in Italia in maniera regolare e sicura per proseguire gli studi a 69 rifugiati.

 Gli studenti saranno selezionati sulla base del merito e della motivazione, attraverso un bando pubblico lanciato oggi. Il progetto quest'anno riguarderà i rifugiati residenti in Camerun, Niger e Nigeria.

Con il bando pubblicato il 1° aprile 2022, l’Università di Verona ha previsto l’erogazione di 1 borsa di studio per uno studente o studentessa a partire da settembre 2022 nell’ambito dei seguenti Corsi di Laurea Magistrale internazionali con sede a Verona: Comparative European and Non-EuropeanLanguages and Literatures; Computer Engineering for Robotics and Smart Industry; Data Science; Economics and Data Analysis; Linguistics; Mathematics; Medical Bioinformatics; Molecular and Medical Biotechnology. 

Scadenza: 29 aprile 2022

L'Università di Verona aderisce a UNI-CO-RE 4.0

Call for a Research Fellowship

The University of Verona, member of the international Scholars at Risk network (SAR) and of SAR-Italy, within its initiatives in the cooperation and development field, has just launched a Call for a 12-month Research Fellowship to be assigned to a 'at-risk scholar'. The call is open to international researchers who have been recognised as ‘at risk scholars’ by accredited organisations like SAR, Scholar Rescue Fund (SRF) or the Council for At Risk Academics (CARA) or hold a refugee status in a Country that signed the Geneva Convention, an international protection status in Italy or in another EU Country or who are asylum seekers in Italy. Applications shall be submitted choosing among 12 different research topics listed in the call.

Deadline for applications: Friday 20 May 2022, 1.00 pm (italian time).

Call and application form

U.A.Re. @UNIVR - Ukrainians Academics and Researchers at the University of Verona. Call for grants

The University of Verona launches a Call for 12-month Visiting grants to be assigned to Academics and Researchers fleeing from Ukraine who hold a temporary protection status.

Applications can be submitted from 1 April 2022 on. Grants will be assigned until all available funds have been allocated. Total budget: €40,000.

Call and application form

Mobilità per la Cooperazione allo Sviluppo internazionale

Mobilità per la Cooperazione allo Sviluppo internazionale

Bando di Ateneo

L’Ateneo incentiva la realizzazione di mobilità dello staff accademico in ingresso e in uscita da e verso Istituzioni ubicate in Paesi in via di sviluppo.

Il fine è la realizzazione di progetti di cooperazione scientifica e didattica, volti allo sviluppo sostenibile delineato dagli obiettivi dell’Agenda ONU 2030, quali la lotta contro le diseguaglianze.

Per maggiori informazioni:
Area Ricerca, Supporto alla Cooperazione scientifica internazionale: international.cooperation@ateneo.univr.it
 

Vai al bando

L'Ateneo e la cooperazione allo sviluppo

Questionario di rilevazione dei progetti

La Commissione di ateneo per la Cooperazione allo Sviluppo internazionale sta promuovendo un’azione di ricognizione, aggiornamento e pubblicizzazione delle collaborazioni di Cooperazione allo Sviluppo attive nel nostro ateneo, cui intende dare visibilità attraverso una apposita sezione del sito web dedicata alle attività di Cooperazione.

Per consentire la raccolta delle necessarie informazioni, è stato predisposto un breve questionario. Tutte/i le/i docenti impegnati in progetti di cooperazione sono invitati a compilarlo.

Per maggiori informazioni:
Area Ricerca, Supporto alla Cooperazione scientifica internazionale: international.cooperation@ateneo.univr.it
Rappresentanti di macroarea all’interno della Commissione (vedi sotto.)

vai al questionario
L'Ateneo e la cooperazione allo sviluppo

REFERENTE
Emanuela Gamberoni, Referente alla Cooperazione allo Sviluppo Internazionale

COMMISSIONE
GAMBERONI EMANUELA, Presidente  
CORDIANO ALESSANDRA, area Scienze Giuridiche ed  Economiche
PONTRANDOLFO STEFANIA, area Scienze Umanistiche
PURGATO MARIANNA, area Scienze della vita e della salute
QUADRANTI ISOLDE,  Centro di Documentazione Europea di Verona 
ROMEO ALESSANDRO, area di Scienze Naturali e Ingegneristiche 
SALVIA ROBERTO, area di Medicina 
 

Network

Rete delle Università Italiane per la Cooperazione allo Sviluppo. 

Delegato Cucs di Univr:
Emanuela Gamberoni

Vai

Referente MUI e UNHCR di Univr:
Isolde Quadranti

Vai

Rete internazionale di università per promuovere la libertà accademica e proteggere studiosi in pericolo di vita.

Referente per Sar Italy di Univr:
Isolde Quadranti.

vai
Are you a refugee?
University Corridors for Refugees

Are you a refugee?

Do you want to continue your academic career in Italy?

The project University Corridors for Refugees UNICORE 3.0 is promoted by 24 Italian universities with the support of UNHCR, Italian Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation, Caritas Italiana, Diaconia Valdese, Centro Astalli and other partners. It aims to increase opportunities for refugees currently residing in Ethiopia to continue their higher education in Italy.

University Corridors for Refugees - UNICORE 3.0 (Ethiopia 2020-22). Bando di ammissione per n. 1 borsa di studio per studentesse e studenti rifugiati ammessi a corsi di Laurea Magistrale internazionali presso l’Università degli Studi di Verona per l’a.a. 2021-2022.
Call for applications for 1 study grant and welcome services for a refugee student enrolling in an International Master’s Degree Programme at the University of Verona, for the a.y. 2020-21.

Final ranking

Agenda 2030

Sustainable Development Goals

Agenda 2030 for sustainable development is a programme of measures involving people, the planet and global wealth, signed in September 2015 by the 193 UN member states. The agenda includes 17 Sustainable Development Goals, SDGs that are part of a major action programme for a total of 169 targets. The Sustainable Development Goals were officially launched at the beginning of 2016, thereby setting out the roadmap for the next 15 years and the targets that the participating countries have committed to achieving by 2030. 

 Video | Sustainable Development Goals

The global goals