Scrittura per il web

Linee guida per la redazione di testi accessibili

Creare contenuti accessibili

Evidenziature del testo

  1. Grassetto: va formattato con il tag <strong> e non con il tag <b> (bold).
    Word applica il tag non accessibile <b>, quindi la pratica migliore è quella di applicare il grassetto direttamente con lo strumento messo a disposizione dall'editor, sia dbErw che Liferay.
    Quando si incollano testi formattati in Word, utilizzare la combinazione [ctrl+shift+V] per eseguire incollare come testo semplice, quindi applicare i grassetti.
  2. Corsivo con il tag <em> e non con il tag <i> (italic).
    Word applica il tag non accessibile <i>. Come per il grassetto, la pratica migliore è quella di applicare il corsivo con lo strumento messo a disposizione dall'editor.
  3. Sottolineato: MAI utilizzarlo.
    La sottolineatura non va in nessun caso applicata ai testi nel web, dove sta ad indicare esclusivamente i link ipertestuali. Se, una volta inserito il link, non è visibile la sottolineatura nella pagina, è comunque da evitare l'applicazione della sottolineatura tramite il tag <u> (underline). L'aspetto del link va definito esclusivamente mediante i fogli di stile CSS.
  4. Colore: mai applicarlo al testo.
    Ogni aspetto visivo del testo va definito mediante i CSS (oppure attributo style="color:#hex")  opportunamente inserito nel codice, mai mediante il tag obsoleto <FONT> ancora applicato da Word.

 

Grassetto e corsivo sono purtroppo generati dalla formattazione di Word con i tag <b> e <i>, deprecati nei testi web e dichiarati inaccessibili dagli standard web. Per evitare di incollare negli editor di dbErw o Liferay la formattazione con markup inaccessibile occorre incollare come 'testo semplice' (ctrl + shift +V) e riapplicare la formattazione usando gli strumenti degli editor.

Nell'editor del dberw è presente un pulsante "incolla da word" che permette di ripulire il testo dai tag <b>, <i> e da molti altri che ci si porta dietro inavvertitamente, a meno di non osservare il codice html corrispondente.

dberw - Incolla da word

Link

  1. visivamente chiari e distinti: devono distinguersi dal testo in base alla sottolineatura
  2. testi non generici. Evitare testi  come "qui", "clicca", "documento", "vai". I testi dei link devono essere scritti in modo che siano significativi fuori dal contesto. 

Immagini

  1. Ogni immagine deve possedere un testo alternativo (attributo "alt")