Home

Documentazione disponibile

Job Placement


Informazioni generali - stage e tirocini

Descrizione
Il tirocinio formativo e di orientamento detto anche stage è una esperienza svolta in un contesto lavorativo. Con "tirocinio di formazione ed orientamento" (terminologia utilizzata dal legislatore) o "stage" (termine usato correntemente) si indicano:

- gli stage svolti da studenti iscritti ad un corso di studio, detti tirocini o stage curriculari
- gli stage svolti da laureati (attualmente non iscritti ad alcun corso di studi) entro 12 mesi dal conseguimento di un titolo, detti tirocini o stage extracurriculari.

TUTTI GLI STUDENTI E I NEOLAUREATI CHE DEVONO PARTECIPARE A STAGES E TIROCINI DEVONO SEGUIRE IL CORSO DI FORMAZIONE GENERALE SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO E DI STUDIO.
Per effetto di una complessa evoluzione normativa, i tirocini curriculari ed i tirocini extracurriculari fanno riferimento a disposizioni normative diverse.

Sono principi comuni:
- la necessità di un ente promotore con requisiti determinati;
- di un ente ospitante con requisiti determinati;
- di una convenzione di tirocinio tra ente promotore ed ente ospitante;
- di una copertura assicurativa del tirocinante sia per responsabilità civile verso terzi sia per infortuni presso l'Inail;
- di un progetto formativo individuale per ciascun tirocinante in cui deve essere indicato il Tutor dell'ente promotore ed il Tutor dell'ente ospitante; il p.f. deve essere sottoscritto dai due Tutor e dal tirocinante;
- di rispettare il numero massimo di tirocinanti ospitabili in rapporto al numero di dipendenti.

Sia per i tirocini/stage curriculari che per i tirocini/stage extracurriculari l'iter di attivazione prevede tre passaggi:
1° - accreditamento
2° - convenzione
3° - progetto formativo


Normativa per l'attivazione dei tirocini/stage extracurriculari - di laureati

Titolo Descrizione Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione) o URL
Normativa nazionale - Legge 92/2012 Art. 1 comma 34, 35, 36.
Sono indicati i criteri per la definizione di linee guida condivise tra Stato, Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano in materia di tirocini di formazione ed orientamento.

 
Accordo tra il Governo, le Regioni e le province autonome di Trento e Bolzano in data 24 gennaio 2013 Linee guida in materia di tirocini.

Non si applicano ai tirocini curriculari.

(Art. 1 Comma 1 lett.a) I destinatari sono soggetti che hanno conseguito un titolo di studio ENTRO E NON OLTRE 12 MESI.

(Art. 2) La DURATA dei tirocini di formazione e di orientamento NON PUO' ESSERE SUPERIORE A SEI MESI comprensiva delle eventuali proroghe.

(Art.3) La regolamentazione in materia di tirocini è di COMPETENZA REGIONALE e delle Province autonome di Trento e di Bolzano.

(Art.5 comma 2) Il soggetto ospitante NON può realizzare PIU' DI UN TIROCINIO CON IL MEDESIMO TIROCINANTE.

(Art.6) Nel progetto formativo per ciascun tirocinante deve essere indicato il codice ATECO dell'azienda e l'area professionale di riferimento dell'attività di tirocinio (codice di classificazione CP ISTAT)

(ART.12) E' corrisposta al tirocinante una INDENNITA' DI TIROCINIO non inferiore a 300 euro lordi mensili.  
pdf pdf (it, 864 KB, 18/03/16)
Accordo tra il Governo, le Regioni e le province autonome di Trento e Bolzano in data 25 maggio 2017 Nuovo Accordo per la revisione delle linee guida in materia di tirocini extracurriculari.
Deve essere recepito dalle Regioni con propria normativa entro 6 mesi (24 novembre 2017).
E' previsto il rilascio al tirocinante di una attestazione finale sottoscritta da parte del soggetto promotore e da parte del soggetto ospitante, che indica e documenta le attività svolte e le aree di attività (decreto interministeriale 30 giugno 2015). 
pdf pdf (it, 2468 KB, 09/06/17)
Obbligo di comunicazione del tirocinio al Centro per l'impiego   pdf pdf (it, 272 KB, 28/11/11)
pdf pdf (it, 61 KB, 28/11/11)
pdf pdf (it, 12 KB, 09/04/14)
Normativa regionale - REGIONE VENETO - Deliberazione Giunta Regionale del Veneto n. 1324 del 23.07.2013 Disposizioni in materia di tirocini extracurriculari (svolti da laureati non iscritti ad altri corsi) presso aziende con sede operativa in Regione Veneto.

Lo stage extracurriculare svolto nel territorio del Veneto deve avere una DURATA MINIMA DI DUE MESI.


 
pdf pdf (it, 56 KB, 02/09/13)
pdf pdf (it, 47 KB, 02/09/13)
FAQ relative a DGR1324/2013 FAQ aggiornate a settembre 2016  pdf Vai al sito (apre una nuova finestra)
Normative regionali La disciplina dei tirocini extracurriculari è di competenza regionale.
Per l'attivazione di un tirocinio per un laureato occorre far riferimento alla normativa della Regione in cui si svolge il tirocinio.

ADAPT - Database dedicato alle normative regionali.

 
pdf Vai al sito (apre una nuova finestra)
Indennità obbligatoria per il tirocinante L’azienda ospitante – compresi gli enti pubblici - deve corrispondere un’indennità di partecipazione al tirocinante di importo minimo:
€ 400 lordi mensili, riducibili a € 300 lordi mensili qualora si preveda la corresponsione di un buono pasto o l’erogazione del servizio mensa (D.G.R. n. 1324/2013 art. 14) 
pdf pdf (it, 56 KB, 09/04/14)
Imposta di bollo Assoggettamento all'imposta di bollo per le convenzioni stipulate con soggetti privati.

Esenzione dall'imposta di bollo per le convenzioni stipulate con le ONLUS.



 
pdf pdf (it, 81 KB, 28/11/11)



Ulteriori disposizioni inerenti gli stage extracurriculari

Titolo Descrizione Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione) o URL
Comunicazione obbligatoria di avvio del tirocinio di laureato TIROCINI DI LAUREATI: per gli stage di laureati non attualmente iscritti ad alcun corso di studio vige l'obbligo di comunicazione dell'avvio del tirocinio, da parte dell'ente ospitante, nelle 24 ore antecedenti.

PER GLI STAGE DI LAUREATI CHE SI SVOLGONO NEL VENETO la comunicazione obbligatoria di avvio del tirocinio da parte dell'ente ospitante dal 17 dicembre 2012 avviene in via telematica, tramite il portale CO VENETO.

L'ente ospitante per adempiere ha necessità di acquisire un CODICE DELL'ENTE PROMOTORE: l'Università di Verona, ente promotore del tirocinio extracurriculare, inserisce nel portale i dati relativi al progetto formativo (che deve essere consegnato all'Ufficio 7 giorni prima dell'inizio del tirocinio) acquisisce IL CODICE e lo trasmette tramite e-mail all'azienda ospitante.  
pdf pdf (it, 12 KB, 01/10/08)
La durata dello stage STAGE EXTRACURRICULARI IN VENETO (svolti da laureati entro 12 mesi dalla laurea con sede operativa nel Veneto):devono avere una durata minima di due mesi e possono avere una durata massima di sei mesi (D.G.R. 337/12; D.G.R. 1324/2013)

STAGE EXTRACURRICULARI IN AZIENDE SITUATE AL DI FUORI DEL VENETO: la durata non può essere superiore a sei mesi.

 
Le coperture assicurative Sul Progetto Formativo è indicata la polizza assicurativa per responsabilità civile stipulata dall’Ateneo di Verona a favore di studenti e laureati e l'assicurazione Inail (gestione “per conto dello Stato”).
Nel progetto vanno indicati esattamente:
- giorno iniziale e finale di tirocinio;
- orario di svolgimento del tirocinio;
- sede o sedi del tirocinio ossia il luogo effettivo di svolgimento dello stesso. 
Copertura assicurativa Polizza assicurativa - Responsabilità civile


L’assicurazione INAIL contro gli infortuni sul lavoro per studenti e laureati è a carico dell’Università.
La copertura Inail opera mediante la speciale forma della “gestione per conto dello Stato”(DPR 156/1999). 
pdf pdf (it, 1568 KB, 26/01/16)



Normativa per l'attivazione di stage/tirocini curriculari - di studenti di L, LM, Master

Titolo Descrizione Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione) o URL
Legge 24 giugno 1997, n. 196 Norme in materia di promozione dell'occupazione.  pdf pdf (it, 130 KB, 06/02/15)
D.M. 25 MARZO 1998 N.142 Regolamento recante norme di attuazione dei principi e dei criteri di cui all'articolo 18 della
legge 24 giugno 1997, n.196, sui tirocini formativi e di orientamento 
pdf pdf (it, 20 KB, 06/02/15)
Legge regionale 13 marzo 2009, n. 3 Disposizioni in materia di occupazione e mercato del lavoro.  
Imposta di bollo Assoggettamento all'imposta di bollo per le convenzioni stipulate con soggetti privati.

Esenzione dall'imposta di bollo per le convenzioni stipulate con le ONLUS.



 
pdf pdf (it, 81 KB, 28/11/11)
Indennità facoltativa L'azienda può erogare un contributo allo studente per lo stage curriculare   pdf pdf (it, 28 KB, 09/04/14)



SPAZIO STAGE per attivazione stage curriculari e stage extracurriculari

Descrizione
Spazio Stage è il portale per l'attivazione dello stage - termine con sui si indica sia il tirocinio curriculare (studenti) sia tirocinio extracurriculare. Per alcune aree di formazione, l'attivazione degli stage avviene con modalità diverse - indicate nelle sezioni sottostanti "Tirocini curriculari obbligatori".
Spazio Stage è utilizzato per:
- stage dell’Area Economica
- stage dell’Area Giuridica
- stage dell’Area di Lingue e Letterature Straniere
- stage dell’Area di Lettere, Arti e Servizio Sociale;
- stage dell’Area di Formazione e Filosofia;
- stage interni all'Ateneo, avviati a favore di studenti dell'Ateneo di Verona presso i laboratori, i dipartimenti e gli uffici amministrativi dell’Ateneo;

Spazio Stage NON è utilizzato per:
- stage all’estero;
- stage avviati nell’ambito dei master;
- tirocini obbligatori relativi a tutti i corsi di studio dell’Area di Medicina e Chirurgia (l'attività è effettuata direttamente dai Coordinatori di Tirocinio di ciascun corso);
Titolo Descrizione Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione) o URL
Spazio Stage Portale per la gestione on line della attivazione del tirocinio - con funzioni per l'azienda, per lo studente/laureato, per il docente.
Si invitano gli utenti alla lettura delle apposite Guide.

L'accreditamento dell'azienda avviene esclusivamente on line.

Si acquisiscono all'interno di Spazio Stage i moduli per:
- convenzione
- progetto formativo
 
Vai al sito
Corso di formazione generale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e di studio Tutti gli studenti che iniziano uno stage/tirocinio devono seguire il corso di formazione sulla sicurezza erogato on line e superare il test finale di verifica sul programma dell'intero corso costituito da otto moduli.  Vai al sito (apre una nuova finestra)
pdf pdf (it, 63 KB, 29/03/17)



Tirocini curriculari obbligatori

Descrizione
Non si utilizza il portale on line SpazioStage per l'attivazione dei tirocini curriculari obbligatori sotto indicati:
- stage avviati nell’ambito dei master
- tirocini obbligatori relativi a tutti i corsi di studio dell’Area di Medicina e Chirurgia

Gli studenti sono invitati a riferirsi alle strutture - Coordinatori dei Master, Coordinatori di tirocinio delle professioni sanitarie. I moduli da adottare sono pubblicati di seguito.

Consultare le specifiche sezioni per:
- tirocini obbligatori relativi a tutti i corsi di studio dell’Area di Scienze della Formazione;

- tirocini obbligatori relativi a tutti i corsi di studio dell’Area di Scienze Motorie;
Moduli
Moduli:
richiesta di accreditamento
convenzione di tirocinio
progetto formativo

progetto formativo per ASL 20
autorizzazione per ULSS6

convenzione e progetto per stage curriculari SPECIFICI per la Regione Lombardia
variazione del periodo di stage
variazione dell'orario di stage e trasferte
Titolo Descrizione Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione) o URL
Richiesta di accreditamento La valutazione sull'accreditamento di una nuova azienda per i tirocini curriculari obbligatori dei corsi di studio delle Professioni Sanitarie è di esclusiva competenza della Scuola di Medicina e Chirurgia.
L'accreditamento deliberato dalla Scuola di Medicina e viene trasmesso all'Ufficio Stage e tirocini.

ESITO DI ACCREDITAMENTO
L'esito della procedura di accreditamento viene comunicato alle aziende/studi professionali/enti tramite e-mail esclusivamente all'indirizzo indicato nel modulo di richiesta a cura dell'Ufficio Stage Tirocini.


TEMPISTICA DI ACCREDITAMENTO
La scuola di Medicina si riunisce una volta al mese e nel corso della seduta vengono valutate tutte le richieste di accreditamento.



 
msword msword (it, 56 KB, 25/11/16)
Convenzione PER STUDENTI (ex D.M. 142/98 e L.R. 03/09) Convenzione da utilizzare per l'attivazione di tirocini a favore di studenti dell'Ateneo.
La Convenzione deve essere compilata con i dati dell'azienda/ente ospitante, stampata in n. 2 originali, deve essere apposto il timbro aziendale ed una marca da bollo del valore di 16 euro su ciascun originale del documento, deve essere sottoscritta dal legale rappresentante dell'azienda/ente ed inviata a:

Al Magnifico Rettore
Università di Verona
Via dell'Artigliere n.8
37129 Verona.

Per gli Enti pubblici la convenzione deve essere compilata, firmata digitalmente in formato "p7m", e trasmessa a mezzo posta elettronica certificata all'indirizzo: ufficio.protocollo@pec.univr.it.


 
docx docx (it, 44 KB, 22/03/16)
pdf pdf (it, 103 KB, 22/03/16)
Progetto formativo PER STUDENTI (ex D.M. 142/98 e L.R. 03/09) Il progetto formativo deve essere compilato, sottoscritto da Tirocinante, Tutor Aziendale e Tutor Accademico e consegnato all'Ufficio Stage e Tirocini almeno 7 giorni prima dell'inizio del tirocinio.
 
pdf pdf (it, 246 KB, 06/07/16)
msword msword (it, 1353 KB, 06/07/16)
Progetto formativo per studenti - per tirocini presso l'Azienda ULSS 20 e relativa richiesta di proroga Per l'attivazione dello stage presso le strutture dell'Azienda ULSS 20 è obbligatorio l'utilizzo del progetto formativo unitamente all'autorizzazione del Direttore dell'azienda.  msword msword (it, 2817 KB, 31/01/17)
msword msword (it, 24 KB, 31/01/17)
Autorizzazione allo svolgimento dello stage presso l'Azienda ULSS 6 Per l'attivazione dello stage presso l'Azienda ULSS 6, oltre al progetto formativo è obbligatorio presentare anche il modulo di autorizzazione  pdf pdf (it, 154 KB, 09/04/14)
REGIONE LOMBARDIA - Convenzione per studenti e laureati Per l'attivazione di stage CURRICULARI ed EXTRACURRICULARI in aziende/enti/studi con sede operativa in Regione Lombardia è obbligatoria la stipula della convenzione ai sensi della D.G.Regione Lombardia n. 825 del 25.10.2013.

La Convenzione deve essere compilata con i dati dell'azienda/ente ospitante, stampata in n. 2 originali, deve essere apposto il timbro aziendale ed una marca da bollo del valore di 16 euro su ciascun originale del documento, deve essere sottoscritta dal legale rappresentante dell'azienda/ente ed inviata a:

Al Magnifico Rettore
Università di Verona
Via dell'Artigliere n.8
37129 Verona


Per gli Enti pubblici la convenzione deve essere compilata, firmata digitalmente in formato "p7m", e trasmessa a mezzo posta elettronica certificata all'indirizzo: ufficio.protocollo@pec.univr.it. 
pdf pdf (it, 284 KB, 22/03/16)
msword msword (it, 1380 KB, 22/03/16)
REGIONE LOMBARDIA - Progetto formativo per studenti e laureati Per l'attivazione di stage CURRICULARI ed EXTRACURRICULARI in aziende/enti/studi con sede operativa in Regione Lombardia è obbligatorio l'utilizzo del progetto formativo ai sensi della D.G.Regione Lombardia n. 825 del 25.10.2013.

Il progetto formativo va compilato, firmato e consegnato almeno 7 giorni prima dell'inizio dello stage. 
msword msword (it, 1372 KB, 22/03/16)
pdf pdf (it, 156 KB, 22/03/16)
Convenzione PER LAUREATI (ex D.G.R. 1324/13) Convenzione da utilizzare per attivare tirocini a favore di neolaureati (non iscritti) in aziende site in Veneto.


La Convenzione deve essere compilata con i dati dell'azienda/ente ospitante, stampata in n. 2 unità, deve essere apposto il timbro aziendale ed una marca da bollo, deve essere sottoscritta dal legale rappresentante dell'azienda/ente e inviata all'Ateneo di Verona - Università degli Studi di Verona, Via dell'Artigliere n. 8, Verona 37129. 
msword msword (it, 79 KB, 03/11/13)
pdf pdf (it, 147 KB, 14/04/14)
Progetto formativo per LAUREATI (ex D.G.R.1324/2013) Il progetto formativo ex DGR Regione Veneto 1324/2013 deve essere utilizzato per l'attivazione di tirocini a favore di neolaureati (non iscritti) in un'azienda situata in Veneto.

Il progetto formativo deve essere compilato, sottoscritto da Tirocinante, Tutor Aziendale e Tutor Accademico e consegnato almeno 7 giorni prima dell'inizio dello stage.
 
msword msword (it, 74 KB, 09/02/15)
Variazione del periodo di stage Ogni variazione del periodo di stage (proroga o conclusione anticipata) deve essere comunicata almeno 3 giorni prima del termine di stage indicato sul modulo di progetto formativo  msword msword (it, 26 KB, 06/07/16)
pdf pdf (it, 59 KB, 06/07/16)
Variazione dell'orario dello stage - trasferta La comunicazione deve essere presentata prima della modifica dell'orario o della trasferta.  msword msword (it, 26 KB, 06/07/16)
pdf pdf (it, 149 KB, 06/07/16)



Tirocini curriculari obbligatori - ambito Scienze dell'Educazione/Formazione

Titolo Descrizione Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione) o URL
Tirocini curriculari obbligatori - ambito Scienze della Formazione (Eccettuata l'area del servizio sociale) Gli studenti sono invitati a rivolgersi alle strutture indicate per informazioni relative a:
- aziende disponibili ad ospitare in tirocinio studenti
- aziende accreditate
- procedura di accreditamento di nuove aziende
- approvazione del progetto formativo

 
Vai al sito



Tirocini curriculari obbligatori - ambito Scienze Motorie

Titolo Descrizione Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione) o URL
Tirocini curriculari obbligatori - ambito Scienze Motorie Gli studenti sono invitati a rivolgersi alla struttura indicata per informazioni relative a:
- aziende disponibili ad ospitare in tirocinio studenti
- aziende accreditate
- procedura di accreditamento di nuove aziende
- approvazione del progetto formativo

 
Vai al sito



Tirocinio di studenti frequentanti master

Descrizione
L’attivazione dello stage nell'ambito del master prevede:
- l’invio della richiesta di accreditamento (da parte dell’azienda/ente intenzionato ad accogliere stagiaires);
- la conferma di avvenuto accreditamento (da parte dell’Ufficio tramite e-mail);
- l’invio della convenzione di tirocinio (da parte dell’azienda/ente ospitante);
- la conferma di stipula della convenzione (da parte dell’Ufficio tramite e-mail);
- la consegna del progetto formativo debitamente compilato e sottoscritto (da parte del tirocinante).
Moduli
Moduli:
richiesta di accreditamento
convenzione di tirocinio
progetto formativo

progetto formativo per ASL 20
autorizzazione per ULSS6

convenzione e progetto per stage curriculari SPECIFICI per la Regione Lombardia
variazione del periodo di stage
variazione dell'orario di stage e trasferte

Tutta la modulistica indicata è scaricabile dalla sezione "tirocini curriculari obbligatori"
Titolo Descrizione Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione) o URL
Tirocinio di studenti frequentanti master La modulistica necessaria per l'attivazione del tirocinio è scaricabile dalla sezione "tirocini curriculari obbligatori"


Per l'iter amministrativo si invitano gli studenti a contattare i Tutors dei master:
l'Ufficio Stage e tirocini è a disposizione dei Tutors per ogni informazione.


Il tirocinio curriculare di studenti iscritti a master non può eccedere la durata del Master stesso.

 
Riconoscimento crediti formativi universitari - Master Il riconoscimento di CFU derivanti da tirocinio/stage avviene secondo le modalità indicate dai Coordinatori/ Referenti dei Master.
 
FAQ Stage e Master Sul sito di cliclavoro (portale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) v. faq n.8, 22, 25.

Dalle FAQ pubblicate sul sito della Regione Veneto le domande ricorrenti in tema di stage svolti da studenti di Master, loro tipologia e regolamentazione.

LA REGIONE VENETO PREVEDE LA POSSIBILITA' DI ATTIVARE DI STAGE A FAVORE DI CHI HA GIA' CONSEGUITO IL TITOLO DI MASTER, ENTRO 12 MESI.

 
Vai al sito (apre una nuova finestra)
msword msword (it, 98 KB, 09/02/15)



© 2002 - 2017  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  Partita IVA 01541040232  |  Codice Fiscale 93009870234
Credits