Home

Documentazione disponibile

UNIVAIR - Rete wireless di Ateneo


FAQ - Accesso alla rete wireless



Cos'è una rete wireless?

Risposta
Una wireless lan è una rete locale che usa radio frequenze anziché cavi per connettere gli utenti. Mediante l'utilizzo di un computer portatile compatibile (dotato cioè di una scheda di rete senza fili, detta anche Wireless o Wi-Fi), o qualsiasi dispositivo provvisto della stessa tecnologia, il personale, gli studenti e gli ospiti dell'Università possono connettersi alla rete di Ateneo e ad Internet dalle aree raggiunte dal servizio.
La rete Wireless è originata da dispositivi detti Access-Point, ai giorni nostri molto diffusi anche in ambito domestico, che comunicano con schede poste all'interno del dispositivo provvisto di scheda Wireless. All'interno dell'Ateneo, la rete senza fili segue gli standard 802.11b e 802.11g. La velocità massima di connessione è di 54Mbps condivisa tra tutte le postazioni connesse ad ogni Access-Point, quindi non ancora paragonabile a quella della rete cablata.
Il nostro Ateneo adotta questo tipo di tecnologia per favorire la mobilità all'interno degli edifici e per permettere agli studenti di utilizzare la rete come strumento di apprendimento, svincolandoli dalle postazioni dei laboratori informatici.
Nello specifico, l'uso della rete wireless permette l'accesso alla rete a qualsiasi ora e da qualsiasi zona raggiunta dal segnale, consentendo di trasformare ogni spazio in una classe, o in un laboratorio di informatica, per creare opportunità di collaborazione e nuovi modelli di insegnamento e apprendimento.
Non sono stati pubblicati documenti.


Le opzioni WPA2 e AES non sono disponibili tra le possibili scelte dei protocolli di configurazione.

Troubleshooting
Se uno o più dei componenti relativi alla cifratura (WPA2,AES) non sono disponibili come opzioni tra cui scegliere mentre si cerca di configurare la connessione wireless le cause possibili possono essere diverse:

All'interno del dispositivo da cui si tenta di effettuare la connessione non sono presenti gli aggiornamenti necessari al funzionamento della scheda wireless. Questi ultimi possono essere relativi al sistema operativo, nel qual caso, è bene provvedere all'installazione degli aggiornamenti richiesti. In particolare Microsoft Windows XP richiede l'aggiornamento KB893357.

Se in seguito all'aggiornamento del sistema operativo e dei drivers della scheda wireless quest'ultima non visualizza comunque le opzioni di cifratura WPA2 AES la causa è da ricercarsi probabilmente nel fatto che tale tipo di cifratura non è supportata.
L'unica soluzione in questo caso consiste nel sostituire la scheda wireless. Il mercato offre una moltitudine di soluzioni disponibili a partire di poche decine di euro: si va dalla scheda interna (Mini-PCI) a quelle esterne per interfaccia USB, cardbus PCMCIA o PCI Express. Sono state recentemente introdotte soluzioni che utilizzano gli alloggiamenti per le espansioni di memoria SD o mini SD.
ATTENZIONE: prima di procedere all'acquisto verificare che la scheda sia supportata dal dispositivo in proprio possesso, nonchè contenga gli eventuali drivers, se necessari al sistema operativo utilizzato.
Non sono stati pubblicati documenti.


Quali standard di trasmissione utilizza la rete wireless di Ateneo?

Risposta
Tutti gli Access-Point installati negli edifici trasmettono su uno spettro di frequenze prossimo ai 2,4 Ghz e supportano, contemporaneamente, gli standard 802.11b e 802.11g (una modalità di trasmissione detta anche “mixed-mode”). La rete adatta automaticamente la potenza irradiata da ciascun access-point in base alle caratteristiche dell'ambiente che lo ospita e all'eventuale presenza di altri access-point nella stessa area di copertura. Nei punti in cui la copertura è garantita dalla presenza di più access-point, gli utenti hanno la possibilità di spostarsi liberamente da un ambiente all'altro senza perdere la connessione. Sulla nostra rete wireless, infatti, è attivo il cosiddetto “roaming” tra gli apparati.
Non sono stati pubblicati documenti.


Da quali punti posso connettermi alla rete wireless?

Risposta
Sono state coperte principalmente aree di studio, biblioteche e altre zone di aggregazione degli studenti.
All'interno dell'Ateneo sono attualmente attivi circa 80 access point. Entro la fine del 2008 la copertura sarà estesa ad altre zone Universitarie e ad edifici E.S.U. A.R.D.S.U..
Non sono stati pubblicati documenti.


A quali servizi potrò accedere una volta connesso alla rete wireless di Ateneo?

Risposta
La tipologia dei servizi a cui è possibile accedere dipende dall'SSID selezionato.
Il servizio prevede la propagazione di due SSID: uno in modalità non protetta (UNIVAIR-OPEN) ed uno in modalità protetta (UNIVAIR-WPA2). Per accedere ad entrambi è necessario essere in possesso delle proprie credenziali G.I.A..
La rete UNIVAIR-OPEN non necessita di alcuna configurazione preventiva e non richiede particolari requisiti hardware o software, tuttavia comporta alcune limitazioni nella fruizione dei contenuti Internet e non garantisce alcuna protezione contro eventuali tentativi di intrusione o intercettazione.
La rete UNIVAIR-WPA2 ha requisiti hardware e software più stringenti (il dispositivo che si intende utilizzare deve supportare il protocollo di sicurezza WPA2 Enterprise), richiede la configurazione preventiva della connessione ed è molto più sicura. Una volta ottenuto l'accesso a questa rete, inoltre, l'utente godrà della piena fruizione dei servizi di accesso alla Intranet di Ateneo e ad Internet.
Non sono stati pubblicati documenti.


Da quali dispositivi è possibile accedere alla rete wireless?

Risposta
L'accesso alla rete richiede una scheda di rete 802.11b oppure 802.11g. I sistemi operativi testati e supportati attivamente sono i seguenti:
• Microsoft Windows XP SP2 e Windows Vista SP1
• Mac OS X versione 10.3.9 e versioni successive
• Ubuntu 8.04 (Hardy Heron) e 8.10 (Intrepid Hibex)
E' possibile accedere alla rete wireless anche con Microsoft Windows 2000, con molte delle distribuzioni Linux correntemente supportate, con diversi sistemi di tipo *BSD e persino con diverse piattaforme di tipo “mobile” (iPhone OS, Symbian, Windows Mobile, etc ...). Per gli utenti di queste piattaforme, tuttavia, sono unicamente disponibili i parametri dettagliati delle due reti irradiate nel nostro Ateneo. Il funzionamento di questi sistemi non è garantito ma va considerato "molto probabile".
Non sono stati pubblicati documenti.


Il servizio di accesso alla rete wireless è possibile anche per personale esterno all'Ateneo?

Risposta
Gli ospiti, i consulenti esterni, i collaboratori ed in generale il personale esterno all'Ateneo che non possiedono le credenziali di accesso a GIA (Gestione delle Identità di Ateneo) devono recarsi dall'incaricato del trattamento dei dati personali ai sensi della privacy della struttura di riferimento per essere inseriti nel database di Ateneo (DBERW).
In seguito dovranno presentarsi muniti di un documento di identità valido per l'identificazione presso il personale tecnico addetto all'approvazione delle credenziali di accesso.
Si rimanda alla documentazione relativa alle procedure di abilitazione GIA per ulteriori informazioni in merito alle modalità di creazione del proprio profilo.
Titolo Descrizione Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione) o URL
Guida Eduroam su Windows 7 Breve guida per configurare l'accesso ad Eduroam per computer con Windows 7  pdf pdf (it, 325 KB, 10/06/11)
Guida Eduroam su Windows XP Breve guida per configurare l'accesso ad Eduroam per computer con Windows XP  pdf pdf (it, 434 KB, 10/06/11)
Elenco dei referenti e delegati per gestione e autorizzazioni sui flussi di dati Referenti e delegati per gestione e autorizzazioni sui flussi di dati  pdf pdf (it, 52 KB, 14/12/17)



A chi posso chiedere aiuto se ho un problema nell'uso della rete wireless?

Risposta
Per ciascuna categoria di utenza è necessario rivolgersi ai relativi tecnici:
- per gli Studenti: tecnici di Facoltà
- per Docenti e personale Accademico: tecnici di Dipartimento e di Facoltà
- per il personale amministrativo: tecnici della struttura di appartenenza
- per l'amministrazione centrale: tecnici del supporto utenti SIA
Non sono stati pubblicati documenti.


© 2002 - 2017  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  Partita IVA 01541040232  |  Codice Fiscale 93009870234
Credits