Manifesto Università Inclusiva

Favorire l’accesso dei rifugiati all’istruzione universitaria e alla ricerca e promuovere l’integrazione sociale e la partecipazione attiva alla vita accademica

Corridors for refugees

Soltanto il 5% dei rifugiati a livello globale, secondo le stime 2021 dell’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), ha accesso all’istruzione superiore. 
(fonte: UNHCR, Staying the course’ - The challenges facing refugee education)

Per favorire l’accesso dei rifugiati all’istruzione universitaria e alla ricerca, promuoverne l’integrazione sociale e una partecipazione attiva alla vita accademica, UNHCR ha proposto agli atenei italiani il Manifesto dell’Università Inclusiva.

Il Manifesto dell’Università inclusiva (MUI) pone al centro la condizione dei giovani titolari di protezione internazionale che intendono proseguire il loro percorso di studi e ricerca nel Paese di asilo, e nasce dalla consapevolezza che le esperienze culturali, tecniche e intellettuali, maturate dai rifugiati in varie parti del mondo, possono costituire una grande risorsa per l’Italia.

La rete delle università aderenti al Manifesto si impegna a intraprendere o ampliare attività e programmi congiunti che consentano il superamento di problemi – anche di carattere economico e amministrativo-burocratico – che ancora troppo spesso impediscono ai giovani rifugiati l’accesso all’istruzione universitaria.

Le iniziative prioritarie del MUI contemplano:

  • Riconoscimento titoli finalizzato all’immatricolazione
  • Strumenti per il sostegno al diritto allo studio
  • Misure di accompagnamento all’inclusione nel contesto accademico e strumenti di partecipazione dei rifugiati
  • Misure di sostegno all’integrazione nella comunità locale (coinvolgimento dei rifugiati ai dibattiti ed eventi pubblici, anche su temi legati alla protezione internazionale)
  • Supporto all’inserimento lavorativo post-laurea
  • Corridoi umanitari universitari (Progetto UNI-CO-RE: University Corridors for Refugees).

Il sito del Manifesto Università Inclusiva (https://manifestouniversitainclusiva.unhcr.it/) è  strumento di orientamento e informazione rivolto sia alle università, per favorire il confronto e lo scambio di esperienze, sia ai rifugiati e richiedenti asilo già iscritti nelle Università italiane, o interessati a intraprendere un percorso di studi superiore, per conoscere le opportunità e i servizi promossi dagli Atenei italiani  aderenti al MUI.

Per le iniziative di Univr:  https://manifestouniversitainclusiva.unhcr.it/universita/universita-degli-studi-di-verona/

Il MUI si inserisce nell’ambito degli impegni indicati dal Global Compact sui Rifugiati, adottato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel dicembre 2018, e è in linea con il Piano Nazionale d’Integrazione, stante al quale il sistema di istruzione nel suo essere universalistico e gratuito rappresenta per i giovani rifugiati il percorso naturale per il pieno inserimento nella società italiana, e con la Strategia dell’Unione europea per Università di eccellenza e inclusive.

 

Vai al sito del manifesto

  Notizie

 

L'UNIVERSITÀ DI VERONA ADERISCE A UNI-CO-RE 4.0
L’Università di Verona ha previsto l’erogazione di 1 borsa di studio per uno studente o studentessa a partire da settembre 2022
Maggiori informazioni


Welcome to campus. How higher Education institutions can create an inclusive environment for refugees and students with a migration background
5/6 aprile 2022 10.30-15.30. 
Flyer and registration


Strategie e azioni per un'università inclusiva
16 dicembre 2021 (online e in presenza)
Dalle 14.30 alle 16.30 presentazioni dei risultati dei gruppi di lavoro del MUI
Per registrarsi: form.


Arrivati in Italia i rifugiati vincitori di borse di studio dei corridoi universitari


Welcome. Working for refugee integration 2020-2021
Bando con scadenza 30 ottobre 2021
https://welcome.unhcr.it/edizioni/quarta-edizione/


University Corridors for Refugees - UNICORE 3.0 (Ethiopia 2020-22).
Call for applications for 1 study grant and welcome services for a refugee student enrolling in an International Master’s Degree Programme at the University of Verona, a.y. 2021-2022 – Final ranking


Anche Verona tra gli atenei partner di UNICORE 3.0 Corridoi universitari Italia-Etiopia
Scopri di più

  Attività di sensibilizzazione e formazione

“Comunicare da protagonisti”
Corso di formazione per rifugiati, richiedenti asilo e apolidi (UNHCR)
13-14 dicembre 2021 - Milano
https://www.unhcr.org/it/cosa-facciamo/la-nostra-voce/comunicare-da-protagonisti/
(iscrizione entro il 19/11 ore 13)


Expanding Durable Solutions for Refugee Youth through Higher Education: seminars October-December 2021
Form di iscrizione


Summer training school
 Legal and Political Challenges of Migrants’ Integration in Europe, (IntoME -28 Giugno- 9Luglio 2021 ) iscrizioni gratuite entro il 15 Giugno.


Welcome. Working for refugee integration
Ciclo di 3 incontri dal 19 maggio al 21 settembre 2021 sull’inserimento dei rifugiati in azienda


Percorso Bbetween 2021 Civic engagement - Uni4all.

Il percorso si propone di sviluppare competenze collegate all’inclusione e alla comunicazione interculturale.
Attraverso l’intervento di docenti universitari e di esperti di OIM - Organizzazione Internazionale per le Migrazioni e UNHCR, i partecipanti saranno guidati nell’acquisizione degli strumenti per comprendere le difficoltà dei richiedenti asilo e sviluppare tecniche di approccio adeguate.
La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. 

Clicca qui per iscriverti al percorso

Scadenza iscrizioni:  2 maggio 2021
Per maggiori informazioni: www.unimib.it/eventi/uni4all


Migrazioni e capitale umano: strumenti e risorse per una valorizzazione delle competenze
promosso nell’ambito del progetto “Fatti Riconoscere! Accesso allo studio e al lavoro in Italia" (febbraio-giugno 2021)

  Giornata mondiale del Rifugiato

Il progetto UNICORE

Il progetto dei corridoi umanitari universitari UNI-CO-RE (University corridors for Refugees) offre l’opportunità di arrivare in Italia in maniera regolare e sicura a giovani studenti che abbiano già ottenuto lo status di rifugiato affinché possano proseguire i loro studi, frequentando un corso di laurea magistrale della durata di due anni, e al contempo integrarsi nella vita universitaria e sul territorio.

Sono 33 (vedi mappale Università italiane che partecipano per il 2022 alla quarta edizione di UNI.CO.RE mettendo a disposizione 69 borse di studio. Gli studenti saranno selezionati sulla base del merito e della motivazione, attraverso un bando pubblico lanciato il 1° aprile 2022.

Il progetto UNICORE è stato avviato nel 2019 con una prima fase pilota durante la quale sei studenti sono stati accolti da due atenei, per poi espandersi con la partecipazione di 20 studenti nel 2020 e di altri 45 nel 2021, per un totale di 71 studenti rifugiati in Etiopia arrivati Italia nei primi tre anni. Nella sua quarta edizione, il progetto si è allargato fino a raddoppiare il numero delle borse di studio e includere per la prima volta rifugiate e rifugiati residenti in Camerun, Niger e Nigeria.

Ai fini della realizzazione di tale progettualità, oltre al partenariato nazionale, costituito dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, da UNHCR, Caritas Italiana, Diaconia Valdese, Centro Astalli e dalle 33 Università aderenti, è fondamentale il costituirsi di un solido e ampio partenariato a livello locale per assicurare la realizzazione di formule di accoglienza e integrazione a favore dello studente o della studentessa.

 Elenco dei partner locali

UNI-CO-RE 4.0



UNICORE 4.0
Quarta edizione del progetto UNICORE – University corridors for Refugees.
Iniziativa promossa da UNHCR  per dare l’opportunità di arrivare in Italia in maniera regolare e sicura per proseguire gli studi a 69 rifugiati.

Video UNHCR

Il Manifesto Università Inclusiva e il Progetto UNICORE all’Università di Verona

Nell’ambito della linea strategica Accoglienza e inclusione, l’Ateneo scaligero ha aderito il  21 gennaio 2020  al Manifesto dell’Università Inclusiva (MUI) al fine di:

  • partecipare ai gruppi di lavoro e alle iniziative prioritarie del MUI
  • avviare e sviluppare azioni e servizi volti a favorire l’accesso dei beneficiari di protezione internazionale e richiedenti asilo all’istruzione universitaria, promuoverne l’integrazione sociale e la partecipazione attiva alla vita accademica.

Per le iniziative e i servizi di Univr riguardanti il MUI:  https://manifestouniversitainclusiva.unhcr.it/universita/universita-degli-studi-di-verona/

Nell’ambito del MUI, l’Ateneo di Verona ha inoltre aderito al progetto dei corridoi universitari per studenti rifugiati UNI-CO-RE partecipando a UNI.CO.RE 3.0 (v. Senato e Consiglio di Amministrazione del 28-29 gennaio 2021) e a UNI.CO.RE 4.0 (v. Senato Accademico e Consiglio di Amministrazione del 22 febbraio 2022).

Con il bando pubblicato il 1° aprile 2022, l’Università di Verona ha previsto l’erogazione di 1 borsa di studio per uno studente o studentessa a partire da settembre 2022 nell’ambito dei seguenti Corsi di Laurea Magistrale internazionali con sede a Verona:  Comparative European and Non-European Languages and Literatures; Computer Engineering for Robotics and Smart Industry; Data Science; Economics and Data Analysis; Linguistics; Mathematics; Medical Bioinformatics; Molecular and Medical Biotechnology. 

Pagina sul sito Unicore: https://www.unhcr.org/it/cosa-facciamo/partner/progetti/unicore/

 

Il Manifesto Università Inclusiva e il Progetto UNICORE all’Università di Verona

Partner locali

L’Università di Verona è supportata nel Progetto da numerosi partner locali, quali: 

Contatti

Manifesto Università Inclusiva, Università di Verona

Referente di Ateneo
Isolde Quadranti
Tel. +39 045 702 8847

Ufficio Mobilità Internazionale
Direzione Didattica e Servizi agli studenti
Via San Francesco, 22
37129 Verona - IT
Tel: +39 045 802 83 29

Email: admissions@ateneo.univr.it
Website: www.univr.it/international