Tirocinio pratico valutativo e attività pratiche e tutoriali - Medicina

Servizi
Nell’ambito del percorso formativo del CdS sono previste numerose attività pratiche e tirocini professionalizzanti, definite e organizzate dal Collegio Didattico, che equivalgono complessivamente ad almeno 60 CFU, nei quali rientrano anche quelli attribuiti al tirocinio pratico-valutativo.

È prevista la frequenza delle seguenti attività pratiche, di reparto e di didattica tutoriale organizzate dalla segreteria:
  • 2° anno: esercitazioni di psicologia clinica, tirocinio di ricerca
  • 3° anno: esercitazioni sui manichini, BLSD, esercitazioni di patologia generale ed esercitazioni di medicina di laboratorio
  • 4° anno: tirocini nei reparti di malattie infettive, ematologia, gastroenterologia, reumatologia, dermatologia, endocrinologia e malattie del metabolismo, cardiologia e cardiochirurgia, nefrologia, tirocinio di semeiotica e attività tutoriali (Problem Based Learning)
  • 5° anno: tirocini di anatomia patologica, psichiatria, radiologia, ortopedia, ginecologia, pediatria e attività tutoriali (Problem Solving e Decision Making)
  • 6 ° anno: tirocini di pronto soccorso/decisione clinica, urologia e tirocini pratico-valutativi per l’abilitazione alla professione
Per ulteriori informazioni fare riferimento al Regolamento Didattico.

Per le suddivisioni in gruppi vedere i documenti.

Ritiro camici 2021-22: consulta l'AVVISO
 

Istruzioni per la compilazione del libretto dei tirocini pratico-valutativi abilitanti
  1. Il tirocinante deve portare sempre con sé il libretto, compilare giornalmente il diario riportando la data, l’orario e le attività svolte, apponendo la sua firma e facendolo firmare al tutor.
  2. Il tutor è tenuto ad apporre la propria firma per certificare la frequenza.
  3. Alla fine del periodo di tirocinio il libretto-diario deve essere consegnato al tutor o al responsabile della struttura per la valutazione finale. Il tirocinio si intende superato solo in caso di conseguimento di un giudizio positivo di idoneità.
  4. Il libretto va trasmesso, anche tramite il tirocinante, alla segreteria didattica del Corso di Laurea, entro i tempi previsti. Non verranno accettati libretti compilati in modo incompleto.
  5. Il tirocinio pratico-valutativo è articolato, secondo le disposizioni del DM n. 58 del 09/05/2018, nei seguenti tre moduli: Tirocinio in Area Medica - 8 CFU – 200 ore continuative; Tirocinio in Area Chirurgica - 6 CFU - 150 ore continuative; Tirocinio in Area della Medicina Generale - 5 CFU 100 ore continuative (cf Regolamento Didattico)
Restituzione libretti:
I libretti dei tirocini pratico-valutativi vanno riconsegnati entro una settimana dal termine del tirocinio nelle apposite scatole all’ingresso della segreteria studenti di Via Bengasi 4.
 
Verbalizzazione (a cura della segreteria):
La verbalizzazione dei tirocini di area medica e area chirurgica avverrà al termine di ogni turno di tirocinio. I tirocini MMG verranno verbalizzati all’inizio di ogni mese. Il tirocinio deve essere continuativo.
Verranno comunque organizzate delle verbalizzazioni straordinarie a seconda degli scadenziari delle sessioni di laurea.


 

Documenti

4° anno
5° anno
6° anno