PagoPA

Servizi

► IL NUOVO SISTEMA DI PAGAMENTO

Dal 31 gennaio 2020 il pagamento della contribuzione studentesca avverrà esclusivamente attraverso “pagoPA”, il nuovo sistema realizzato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgiD) per facilitare e agevolare i pagamenti verso la pubblica amministrazione.
Questo sistema consente di avere un riscontro più rapido del pagamento sulla pagina personale di Esse3, in quanto lo stesso viene registrato automaticamente.

Numerosi i vantaggi:

  • È possibile scegliere tra molteplici canali di pagamento (conto online, app mobile, sportello ATM, sportello bancario, tabaccheria…)
  • Sono disponibili diverse modalità di pagamento (carta di credito, bonifico, bollettino…)
  • È possibile scegliere con chi (quale banca) pagare. Consulta l’elenco dei “Prestatori dei servizi di Pagamento” (PSP) attivi.
  • È possibile pagare 24 ore su 24.
  • Il riscontro è immediato e sono fin da subito note eventuali commissioni
  • La sicurezza dei pagamenti e dei dati personali è garantita tramite protocolli standard di protezione.

Due le opzioni di pagamento:

  • Online: tramite il pulsante “Paga con PagoPA” --> Guarda il TUTORIAL
  • Di persona: tramite il pulsante “Stampa avviso per PagoPA

 

► PROSSIMI STEP

  • Dal 1 febbraio l’unica modalità di EMISSIONE dei pagamenti, anche nel caso di riemissione di MAV in precedenza emessi, sarà esclusivamente con PagoPA (non sarà più possibile, per gli studenti, stampare il MAV).
  • In ogni caso, sarà sempre consentito agli studenti di pagare un MAV emesso nel passato e già stampato.

► GLOSSARIO

Avviso di Pagamento: l'Avviso di Pagamento è il documento che contiene le informazioni necessarie ad effettuare il pagamento per un servizio fornito dalle PA.

L’Avviso di Pagamento pagoPA contiene tutti i codici che consentono di pagare usando il circuito pagoPA:

  • Codice Avviso di Pagamento (IUV)
  • codice a barre
  • Codice QR
  • il Codice Interbancario per il (circuito CBILL).

Codice Avviso di Pagamento (IUV): è il codice riportato nell’Avviso di Pagamento pagoPA, da utilizzare per i pagamenti con pagoPA. È composto da 18 cifre comprendenti anche il codice IUV.

Codice IUV: l’Identificativo Unico di Pagamento (IUV) è il codice che identifica in modo esclusivo un pagamento richiesto dalla Pubblica amministrazione. Il suo stretto rapporto con uno specifico documento contabile consente dell’Ente creditore la riconciliazione automatica del credito non appena la transazione viene conclusa.

Nodo dei Pagamenti-SPC: piattaforma tecnologica per l’interconnessione e l’interoperabilità tra le Pubbliche Amministrazioni e i Prestatori di Servizi di Pagamento

pagoPA:  pagoPA è una nuova modalità per eseguire tramite i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata. Si possono effettuare i pagamenti direttamente sul sito o sull’applicazione mobile dell’Ente o attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio le agenzie di banca, gli home banking, gli sportelli ATM e presso gli uffici postali.

Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP): I Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come le banche, le poste, gli istituti di pagamento e ogni altro soggetto abilitato ad eseguire servizi di pagamento, aderiscono su base volontaria al sistema pagoPA, per erogare i propri servizi di pagamento a cittadini e imprese.

Ricevuta telematica (RT): attestazione informatica di avvenuto pagamento rilasciata dal prestatore di servizi di pagamento al pagatore, o al soggetto versante, nonché all’Ente Creditore

SPID: Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale di cittadini e imprese

Dove reperire maggiori informazioni:

FAQ

FAQ - PagoPA