Coronavirus Info studenti – FASE 3

Informazioni in costante aggiornamento
COMUNICATO - Unità di Crisi (8 aprile 2021)
Specifica in merito ai tirocini
COMUNICATO - Unità di Crisi (7 aprile 2021)
Disposizioni per “Zona Arancione”

Ai fini della tracciabilità, si ricorda, sia alle studentesse/agli studenti che a tutto il personale universitario, l’obbligo di comunicare prontamente le quarantene per contatto stretto o i casi di positività alla Referente Universitaria COVID-19 (dott.ssa Debora Brocco, e-mail: debora.brocco@univr.it; tel. 045/8027683 opp. 348/7337833), e di rimanere presso il proprio domicilio se si manifestano segni o sintomi indicativi di possibile infezione.


In considerazione dell’attuale situazione epidemiologica, è fortemente raccomandato a tutte le studentesse e agli studenti residenti in area “rossa” di seguire le lezioni a distanza. Si ricorda che la possibilità della fruizione delle lezioni a distanza è sempre stata garantita, dall’Ateneo di Verona, fin dall’inizio della pandemia.

Il personale docente, residente o domiciliato nelle zone “rosse”, è invitato a valutare, sulla base della logistica personale e delle caratteristiche del proprio insegnamento, la possibilità di erogare le lezioni con modalità a distanza. In questo caso è tenuto a darne tempestiva comunicazione alle studentesse e agli studenti e al Presidente del Collegio didattico, che provvederà a individuare le modalità organizzative adeguate per garantire il regolare svolgimento delle lezioni.

 Informazioni per gli studenti

Tutti gli studenti saranno messi nelle condizioni di poter proseguire e concludere il proprio percorso di formazione, di svolgere le sedute di laurea e sostenere gli esami previsti.

LEZIONI E ATTIVITÀ PRATICHE

Lauree

  • I anno: didattica duale con registrazione;
  • II e III anno: didattica a distanza con la possibilità di attività in presenza (ovvero di didattica duale) sulla base della disponibilità di spazio aula e delle necessità didattiche;
  • attività di laboratorio ed esercitazioni: in presenza con registrazione, ove compatibile con logistica e tipologia di attività pratica.

Lauree magistrali

  • I e II anno corsi di studio magistrali: didattica duale con registrazione;
  • attività di laboratorio ed esercitazioni: in presenza con registrazione, ove compatibile con logistica e tipologia di attività pratica.

Lauree magistrali a ciclo unico

  • per tutti gli anni di corso: didattica interamente a distanza o didattica duale, sulla base della specificità dei percorsi di formazione, a discrezione dei collegi didattici;
  • attività di laboratorio ed esercitazioni: in presenza con registrazione ove compatibile con logistica e tipologia di attività pratica.

Master, corsi di perfezionamento e corsi di aggiornamento

  • attività a distanza, con la possibilità di attività in presenza sulla base della numerosità e delle necessità didattiche dello specifico corso, previa valutazione e approvazione dell'Unità di Crisi e verifica della disponibilità di spazio aula.

Dottorati e scuole di specializzazione

  • attività a distanza, con la possibilità di attività in presenza sulla base della numerosità e delle necessità didattiche dello specifico corso, previa valutazione e approvazione dell'Unità di Crisi e verifica della disponibilità di spazio aula;
  • le scuole di specializzazione di area sanitaria e le attività dei tirocinanti delle professioni sanitarie e medica possono proseguire sia in modalità in presenza, che in modalità a distanza, in base alla disponibilità degli spazi aula, ma senza la necessità di richiedere autorizzazione all’Unità di Crisi.

Si ricorda alle studentesse e agli studenti che l’accesso in aula è possibile SOLO a seguito di preventiva prenotazione tramite l'App UNIVR Lezioni o tramite l'analogo servizio web (vedere istruzioni al link: https://www.univr.it/it/app-univr-lezioni), e che è altrettanto importante, ai fini della tracciabilità in caso di positività di una persona presente alla lezione, registrare, sempre tramite app o web, il numero del posto a sedere occupato, dopo aver preso posto in aula.

ESAMI E LAUREE

  1. Gli esami del primo anno delle lauree triennali, lauree magistrali e lauree a ciclo unico potranno essere svolti in presenza senza autorizzazione. Gli esami potranno essere svolti in presenza, anche per anni successivi al primo, laddove il docente valuti che la presenza fisica sia funzionale ad una adeguata verifica dell'apprendimento, previa autorizzazione del Presidente del Collegio Didattico e dell’Unità di Crisi, per il tramite del Delegato del Rettore alla Didattica. Qualora l’esame venga organizzato in presenza, indipendentemente dall'anno di iscrizione, dovrà comunque essere garantita agli studenti la possibilità di svolgimento a distanza. Se si organizza l'esame a distanza (sia come modalità unica, sia duale), è possibile, se necessario, contattare il tecnico informatico di riferimento per l'organizzazione;
  2. Gli esami finali di Laurea, di Dottorato, di Master e di Corsi di Perfezionamento e Diplomi di Specializzazione potranno essere organizzati in presenza, ma senza pubblico. Sarà comunque garantita la modalità duale. Alla seduta potrà eventualmente essere ammessa una sola persona, a scelta del candidato, adibita ad effettuare fotografie e/o riprese video.

TIROCINI CURRICULARI ED EXTRA-CURRICULARI

A chiarimento di quanto precedentemente comunicato, si specifica che rientrano tra le attività didattiche pratiche anche le attività esperienziali di tutti gli anni di corso, con riferimento specifico a laboratori didattici, escursioni ed esercitazioni, compresi i tirocini pratici, nel rispetto delle disposizioni di sicurezza.

Per quanto riguarda i tirocini, si dispongono le seguenti regole:

  • è possibile effettuare tirocini in presenza in tutte le aree, anche nelle zone rosse, in base alle disposizioni fornite dai Comitati Regionali Universitari, a condizione che l'azienda ospitante sia nelle condizioni di accogliere la/il tirocinante garantendo la sicurezza, superando le disposizioni assunte dai Collegi didattici;
  • è garantita la possibilità di effettuare tirocini in presenza per i corsi di studio, anche post lauream, di area sanitaria;
  • è possibile effettuare tirocini in presenza nelle scuole, ovviamente secondo le regole dell’organizzazione della didattica in presenza/a distanza in vigore nella zona interessata.

Si specifica, ai fini della compilazione delle autocertificazioni richieste per gli spostamenti nelle zone arancioni e rosse, che gli spostamenti per effettuare i tirocini in presenza rientrano tra quelli necessari per permettere lo svolgimento delle attività formative in presenza.

Resta inteso che è preferibile scegliere lo svolgimento dei tirocini in modalità “a distanza” in particolare nelle zone rosse, nei casi in cui gli obiettivi previsti per il tirocinio lo consentano.

Tutte le precedenti istruzioni sono valide anche per i tirocini extracurriculari (rivolti ai neolaureati), salvo diverse disposizioni stabilite dalle Regioni in cui si svolgerà il tirocinio extracurriculare.

Tali disposizioni sono applicabili dal momento della pubblicazione.

SPAZI STUDIO 

Per quanto riguarda gli spazi studio, si conferma quanto indicato nel comunicato dell’8 febbraio 2021, ovvero che le aule e gli spazi studio saranno a disposizione per lo studio solo degli studenti che abbiano lezioni in presenza, limitatamente ai periodi di attesa tra una lezione e l’altra. Si ricorda che tale opportunità sarà lasciata agli studenti solo se dimostreranno di rispettare le seguenti disposizioni:

  • utilizzo degli spazi studio solo nell’intervallo tra una lezione e l’altra;
  • divieto di mangiare e fumare;
  • divieto degli assembramenti;
  • i posti a sedere saranno contingentati, pertanto, sarà vietato sedersi in alcune postazioni, debitamente contrassegnate, o spostare le sedie;
  • dovrà essere mantenuto il distanziamento di almeno 1 m tra un utente e l’altro;
  • dovrà essere utilizzata, per tutto il tempo di permanenza, una mascherina che garantisca la copertura dal naso al mento compresi (possibilmente chirurgica, non mascherine con valvola di espirazione);
  • frequente igiene delle mani.

Gli spazi studio saranno soggetti a sorveglianza ed eventuali trasgressori delle regole saranno allontanati e invitati ad uscire dalle sedi universitarie.

BIBLIOTECHE

Info su https://www.univr.it/it/faq-lamiabibliotecadacasa

SPOSTAMENTI

  • gli spostamenti da fuori Regione sono consentiti per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, per motivi di salute, ovvero se strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza, nei limiti in cui la stessa è consentita;
  • gli spostamenti intraregionali, in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, sono consentiti per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale comune. Pertanto, figure che non abbiano un rapporto di lavoro con l’Università (tesisti, dottorandi, tutor e studenti 150 ore, ecc.), che risiedano fuori Regione e che abbiano necessità di frequentare l’Università per motivi diversi dalle lezioni o esami in presenza, dovranno essere autorizzati dai Responsabili di ricerca/tesi/progetto o dal Responsabile per l’effettuazione delle attività di tutorato e per le collaborazioni studentesche (utilizzando l’apposito modulo di autorizzazione). Lo stesso modulo di autorizzazione potrà essere utilizzato anche come documentazione a supporto dei motivi di studio, per spostamenti tra Comuni diversi.

STUDENTI IN MOBILITA' ALL'ESTERO

Per quanto riguarda gli ERASMUS e tutti i progetti di scambio con gli altri paesi, legati a qualsiasi percorso di formazione o a collaborazioni con docenti stranieri, gli spostamenti da e per l’estero sono possibili secondo artt. 6, 7, 8 del DPCM del 14/01/2021. Si raccomanda, in ogni caso, di verificare le limitazioni e le disposizioni in vigore al momento del viaggio sui siti “Ministero della Salute - Covid-19 – Viaggiatori” e aulss9.veneto.it – Emergenza Coronavirus – ingresso in Italia da paesi esteri.

Posso recarmi all’estero per un’esperienza di studio/formazione?
Posso seguire solo corsi online o anche in presenza? Devo necessariamente recarmi all’estero per seguire lezioni online?
Cosa devo fare prima di partire e una volta arrivato/a a destinazione?
Dove posso trovare informazioni su assicurazioni e assistenza sanitaria?
In caso di necessità posso rientrare in Italia prima del termine?
Dove trovo informazioni utili in vista della partenza o del rientro?
Come faccio a mettermi in contatto con gli uffici dell’ateneo?