Coronavirus Info studenti – FASE 3

Informazioni in costante aggiornamento

DIDATTICA 21/22: lezioni, esami e green pass

Modalità di erogazione della didattica - A.A. 2021-2022
FREQUENZA LEZIONI: occupabilità aule al 100% (aggiornamento del 13 ottobre 2021)
Obbligo di Green Pass per le attività all'interno dell'università
Registrazione delle presenze degli studenti a lezione
Esami a distanza – modulo di richiesta (aggiornato il 25 agosto 2021)
Nuovo Vademecum per gli esami di Laurea
Modalità di accesso alle strutture universitarie (aggiornamento 7.10.2021)
Regole per mangiare/bere negli spazi universitari

INFORMAZIONI per gli studenti

Tutti gli studenti saranno messi nelle condizioni di poter proseguire e concludere il proprio percorso di formazione, di svolgere le sedute di laurea e sostenere gli esami previsti.

 AULE: attività didattiche dei corsi di laurea triennali, magistrali e magistrali a ciclo unico 

Si comunica che, a seguito dell’evoluzione del quadro epidemiologico e delle indicazioni governative in merito alle attività che si svolgono in spazi chiusi, a partire da lunedì 18 ottobre potranno essere occupati tutti i posti in aula.

Si ricorda che, per accedere alle strutture universitarie, è obbligatorio il possesso del Green Pass, nonché dell’utilizzo della mascherina e di tutte le misure di prevenzione; è, altresì, vietato l’accesso in presenza di febbre (oltre 37.5°) o di altri sintomi simil-influenzali.

Per accedere alle aule, è obbligatorio prenotarsi il posto tramite l'App UNIVR Lezioni o tramite l'analogo servizio web; è possibile prenotare il posto fin da subito.

Una volta prenotato il posto in aula ci si può sedere dove si trova libero.

Una volta seduti, si dovrà registrare obbligatoriamente, sempre tramite app o web, il numero del posto a sedere che si è occupato.

Si sottolinea, nuovamente, l’importanza di disiscriversi, nel momento in cui si decidesse di non partecipare alla lezione, e di registrare il numero del posto occupato in aula, in quanto sapere chi è presente in aula, e dove, è fondamentale per la tracciabilità, in caso di segnalazione di positivo, accertato o meno. Il rischio, in caso di mancata disiscrizione o di mancata registrazione del posto occupato, è quello di essere messi in quarantena, pur non avendo avuto contatti stretti con il soggetto positivo presente in aula.

Si fa presente, inoltre, che, al fine di garantire la tracciabilità, la corrispondenza tra prenotazioni e registrazioni del posto in aula viene monitorata e verificata giornalmente.

Infine, si ricorda che chi dovesse risultare positivo o essere messo in quarantena per contatto stretto è tenuto ad avvisare tempestivamente la Referente Universitaria COVID-19, dott.ssa Debora Brocco (e-mail: debora.brocco@univr.it; tel. 045/8027683 opp. 348/7337833).

Ulteriori info e FAQ alla pagina: https://www.univr.it/it/app-univr-lezioni

Resta invariata la possibilità per l’U.O. Accessibilità e Inclusione di organizzare presso i propri spazi attività in presenza rivolte a studentesse e studenti con esigenze particolari (ad es. con disabilità o DSA), anche con il supporto di tutor.

 Priorità di accesso all'aula (didattica in presenza) per studentesse e studenti con disabilità e/o DSA

L’accesso in aula richiede obbligatoriamente la preventiva prenotazione tramite l’App UNIVR Lezioni.  Le studentesse e gli studenti con disabilità e/o DSA possono richiedere la priorità di accesso al sistema di prenotazione con un anticipo di 48 ore rispetto agli altri studenti.

Le studentesse e gli studenti che intendono avvalersi della priorità di prenotazione dell’accesso all’aula devono: 

  1. Inviare il modulo di richiesta a inclusione@ateneo.univr.it insieme alla documentazione sanitaria attestante la situazione di invalidità e/o DSA (questo passaggio va svolto una sola volta, all’inizio dell’anno accademico)
  2. Prenotare tramite l’APP il posto a lezione, quando si apre il periodo-finestra prioritario, (questo passaggio va ripetuto per ogni singola lezione che si intende seguire)

Esempio: una volta ottenuto l’accesso prioritario lo studente che intenda partecipare alla lezione del 1° ottobre alle ore 12.00, potrà prenotarsi tramite la APP dalle ore 12:00 del 25 settembre (mentre per gli studenti senza accesso prioritario la prenotazione sarà possibile solo dalle ore 12:00 del 27 settembre).

ATTENZIONE.  Lo studente con accesso prioritario che  non prenoti il posto in aula durante il periodo-finestra dedicato, potrà comunque farlo successivamente. In tal caso, però, gli verranno applicate le regole di accesso generali previste dal vademecum relativo all’organizzazione della didattica 2021/2022, L’attivazione della priorità non è immediata, richiede tempi tecnici di valutazione della documentazione e inserimento nel sistema. L’esito verrà comunicato via mail entro 10 giorni dalla presentazione della domanda

Di seguito il link per informazioni sull’APP: App UNIVR LEZIONI

Prolungamento della disponibilità della registrazione delle lezioni

È assicurata la registrazione e pubblicazione immediata delle lezioni per un tempo limitato e comunque non inferiore a un mese, consentendo così a studentesse e studenti, che non riescono a frequentare in presenza per limiti logistici e/o per il principio di turnazione sopra menzionato, di fruirne.

Le studentesse e gli studenti con esigenze specifiche (disabilità e DSA), che dovessero aver bisogno di maggiore tempo per la consultazione delle lezioni registrate, potranno contattare l’UO Inclusione e Accessibilità per farne richiesta. 
La richiesta va fatta compilando l’apposito modulo, che deve pervenire a inclusione@ateneo.univr.it entro i 15 giorni successivi alla data di svolgimento della lezione. 
Nel caso si richieda la proroga per tutte le lezioni dell’insegnamento, è sufficiente inviare la richiesta una sola volta.
La registrazione viene pubblicata su Panopto, le indicazioni su come accedere sono disponibili qui: https://www.univr.it/it/panopto  

 Esami

Gli esami saranno in presenza per tutti gli anni di corso. E’ comunque garantita la possibilità di svolgimento a distanza agli studenti che presentino al docente una valida motivazione compilando l’apposito modulo di richiestaDovrà essere dedicata specifica attenzione alle esigenze particolari delle studentesse e studenti con disabilità o DSA, nonché alle studentesse e studenti internazionali. Nel caso di esami scritti in presenza, si dovrà garantire la partecipazione di un numero massimo di studenti corrispondente alla capienza dell’aula, considerato il numero contingentato di postazioni disponibili (circa 1/2 rispetto alla normale capienza dell’aula). Nel caso di esami orali in presenza, questi dovranno essere organizzati sulla base di un calendario e una scansione temporale che consenta di garantire il rispetto della capienza dell’aula sulla base delle sedute disponibili, ed eviti gli assembramenti. In entrambi i casi, il docente dovrà garantire la corretta aerazione all’interno dell’aula, aprendo, laddove possibile, le finestre almeno due volte al giorno; sempre se è possibile, provvederà a tenere finestre aperte o a vasistas anche durante gli esami.

A partire dal mese di aprile 2021, al momento della iscrizione agli appelli d'esame, oltre ai consueti dati, sarà presente anche l'informazione relativa alla modalità di svolgimento (P - in presenza e D - a distanza).
Se la modalità di svolgimento dell'appello d'esame è in presenza è possibile richiedere di effettuare l'esame a distanza (RD).
ATTENZIONE: Se si fa richiesta di sostenere l’appello a distanza (RD), si fa presente che Esse3 non manda alcuna mail al docente, pertanto, oltre ad indicarlo all’atto dell’iscrizione all’appello su Esse3, si deve inviare anche una mail di richiesta al docente.
Prendi visione della Guida per l'iscrizione agli appelli d'esame in presenza o a distanza.

 Esami finali di Laurea, di Dottorato, di Master e di Corsi di Perfezionamento e Diplomi di Specializzazione

Esami finali di Laurea, di Dottorato, di Master e di Corsi di Perfezionamento e Diplomi di Specializzazione saranno organizzati in presenza, nel rispetto delle misure igienico-sanitarie e di distanziamento previste dall’Ateneo, in tutti gli edifici, a condizione che gli spazi individuati abbiano dimensioni, sia internamente che esternamente, tali da permettere un distanziamento interpersonale di almeno 1 metro, in considerazione del numero di partecipanti. Le sessioni di laurea/diploma dovranno essere organizzate secondo quanto disposto nel “VADEMECUM PER LE SESSIONI DI LAUREA/DIPLOMA . Sarà comunque garantita la possibilità di svolgimento a distanza agli studenti che presentino al Presidente della commissione di laurea una valida motivazione legata alla pandemia.

 Master, Corsi di Aggiornamento e di Perfezionamento

Relativamente a Master, Corsi di Aggiornamento e di Perfezionamento, valgono le stesse regole di igiene e distanziamento sociale previste per i Corsi di Laurea, con la seguente specifica: poiché gli studenti non potranno accedere all’App UNIVR Lezioni per prenotare il posto in aula, spetterà al docente registrare la presenza dei partecipanti, avendo cura di raccogliere anche l’informazione relativa al n° di posizione in cui ciascuno studente si è seduto.

 Uscite didattiche/escursioni e visite guidate

Le uscite didattiche/escursioni e visite guidate sono permesse, in quanto assimilabili ad attività laboratoriale. Nell’organizzazione delle uscite didattiche/escursioni e visite guidate il Docente responsabile dovrà adottare tutte le misure di contenimento del contagio previste al momento dell’uscita stessa. Nel caso in cui non sia possibile garantire il rispetto di tutte le norme di contenimento del contagio, non sarà possibile effettuare l’attività.

 Tirocini e stage

Tirocini (esterni o interni, in corso o di prossima attivazione) e stage di tutti i corsi di studio, anche post lauream, possono essere svolti in presenza, senza necessità di specifiche autorizzazioni da parte del tutor (accademico, nel caso di tirocinio interno, o aziendale, nel caso di tirocinio esterno), nel rispetto dei protocolli previsti dagli allegati 18 e 22 del DPCM 2 marzo 2021, in ambito universitario, e secondo i protocolli aziendali conformi all’allegato 12 del DPCM 2 marzo 2021, in caso di tirocini esterni.  

 Spazi studio: utilizzo diversificato per studio e pause pranzo

Analogamente a quanto disposto per le aule, a partire da Lunedì 18 ottobre sarà possibile occupare anche tutti gli spazi studio, se utilizzati per studiare, al 100%, con l’obbligo tassativo di mantenere indossata la mascherina.

Negli spazi studio sarà, comunque, mantenuta l’indicazione di divieto di seduta a posti alterni in quanto, se utilizzati per la pausa pranzo, dovranno essere rispettate tutte le diposizioni indicate nel comunicato del 07/10/2021, compreso l’obbligo di distanziamento di almeno 1 m tra un utente e l’altro, rispettando il divieto di sedersi nelle postazioni debitamente contrassegnate, o di spostare le sedie.

 Biblioteche

Lunedì 18 ottobre le Biblioteche Frinzi, Meneghetti e Santa Marta riapriranno le sale studio con capienza al 100%. Saranno ammessi utenti istituzionali e utenti esterni, in possesso di Green Pass e con prenotazione obbligatoria del posto tramite App Affluences.  

Per provvedere alla predisposizione delle sale, lunedì 18 ottobre le Biblioteche Frinzi, Meneghetti e Santa Marta apriranno alle ore 11.00. 

Si comunica agli utenti esterni che i servizi bibliotecari (utilizzo di PC, prestiti ecc.) saranno nuovamente disponibili solo a partire da martedì 2 novembre, per consentire il ripristino delle procedure a loro dedicate. A questo scopo, si invitano gli utenti esterni interessati a inviare una richiesta di appuntamento per l’iscrizione ai servizi bibliotecari a Chiedi al Sistema bibliotecario, a partire da lunedì 25 ottobre.  

Dal 18 ottobre le Biblioteche specialistiche apriranno all’utenza istituzionale, su appuntamento, con estensione di orario e secondo la capienza dei posti disponibili. Per informazioni si rimanda alle pagine web delle singole biblioteche.  

Ulteriori info su: Orari, servizi e modalità di accesso alle Biblioteche di ateneo e su https://www.univr.it/it/faq-lamiabibliotecadacasa

 Convegni ed Eventi

In base al nuovo decreto, dal 6 agosto 2021 potranno partecipare a convegni e congressi solo persone in possesso di una certificazione verde COVID-19 (vaccinale, di guarigione o a seguito di tampone), in corso di validità. Restano, comunque valide, dal 1° agosto al 31 dicembre 2021, le misure di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021, rielaborate nel “VADEMECUM PER L’ORGANIZZAZIONE DI CONVEGNI ED EVENTI ALL’INTERNO DEGLI SPAZI UNIVERSITARI_rev. 28.07.2021”, in conformità a quanto prescritto nell’allegato A all’ordinanza regionale n.83/2021.

 Spettacoli aperti al pubblico

Secondo il DL n.105/2021, in zona bianca e in zona gialla, gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali o spazi, anche all’aperto, sono svolti esclusivamente con posti a sedere preassegnati e a condizione che sia assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro, sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi, sia per il personale, e l’accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19. Restano, comunque valide, dal 1° agosto al 31 dicembre 2021, le misure di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021, rielaborate nel “VADEMECUM PER L’ORGANIZZAZIONE DI CONVEGNI ED EVENTI ALL’INTERNO DEGLI SPAZI UNIVERSITARI_rev. 28.07.2021”, in conformità a quanto prescritto nell’allegato A all’ordinanza regionale n.83/2021.

Si sottolinea che la pandemia, purtroppo, non è ancora in una fase di veloce decrescita, pertanto lo sforzo dell’Ateneo di continuare, il più possibile, a svolgere attività didattiche in presenza e di permettere l’utilizzo degli spazi studio, seppur con le opportune limitazioni, deve trovare riscontro in un grande senso di responsabilità delle studentesse/degli studenti e di tutto il personale nel seguire TUTTE le precauzioni più volte richiamate per ridurre il rischio di contagio (uso di mascherina, distanziamento, pulizia delle mani, prenotazione del posto in aula e registrazione della posizione, ecc.), sia all’interno che all’esterno delle sedi universitarie, anche se vaccinati.  

STUDENTI IN MOBILITA' ALL'ESTERO

Per quanto riguarda gli ERASMUS e tutti i progetti di scambio con gli altri paesi, legati a qualsiasi percorso di formazione o a collaborazioni con docenti stranieri, gli spostamenti da e per l’estero sono possibili secondo artt. 6, 7, 8 del DPCM del 14/01/2021. Si raccomanda, in ogni caso, di verificare le limitazioni e le disposizioni in vigore al momento del viaggio sui siti “Ministero della Salute - Covid-19 – Viaggiatori” e aulss9.veneto.it – Emergenza Coronavirus – ingresso in Italia da paesi esteri.

Posso recarmi all’estero per un’esperienza di studio/formazione?
Posso seguire solo corsi online o anche in presenza? Devo necessariamente recarmi all’estero per seguire lezioni online?
Cosa devo fare prima di partire e una volta arrivato/a a destinazione?
Dove posso trovare informazioni su assicurazioni e assistenza sanitaria?
In caso di necessità posso rientrare in Italia prima del termine?
Dove trovo informazioni utili in vista della partenza o del rientro?
Come faccio a mettermi in contatto con gli uffici dell’ateneo?

INFO STAGE E TIROCINIO

AGGIORNAMENTO DELL'UNITA' DI CRISI DEL 08.04.2021 - Specifica in merito ai tirocini curriculari dei corsi di laurea, laurea magistrale, extra-curriculari e dei corsi di studio post-lauream
AGGIORNAMENTO DEL 15.03.2021 - Ulteriori specificazioni per la zona rossa
AGGIORNAMENTO DEL 12.03.2021
AGGIORNAMENTO DEL 03.06.2020
AGGIORNAMENTO DEL 18.11.2020