Supporto per le prove di ammissione

Servizi
Le prove di ammissione per i corsi di laurea a numero programmato sono organizzate tenendo conto delle esigenze delle candidate e dei candidati con disabilità o disturbo dell'apprendimento.

Le candidate e i candidati con disabilità hanno diritto:
  • a tempo aggiuntivo rispetto a quello previsto per lo svolgimento della prova nella misura massima del 50% e solo se ne formulino specifica richiesta;
  • a strumenti compensativi ulteriori necessari in ragione della specifica patologia.
Le candidate e i candidati con DSA hanno diritto:
  • a tempo aggiuntivo nella misura del 30% a prescindere da specifica richiesta;
  • su esplicita richiesta, a ulteriori strumenti compensativi, quali calcolatrice non scientifica, video ingranditore, affiancamento di un lettore scelto dall’Ateneo.
Non sono in ogni caso ammessi i seguenti strumenti: dizionario e/o vocabolario; formulario; tavola periodica degli elementi; mappa concettuale; personal computer/tablet/smartphone, smartwatch o altri strumenti similari.

Le certificazioni valide per il riconoscimento di ausili o adattamento della prova
  • le certificazioni d’invalidità e/o di grave handicap ai sensi della legge n.104/1992 devono essere presentate via email insieme al modulo di richiesta (che contiene la dichiarazione, da parte dello studente, di conformità all’originale);
  • le diagnosi di DSA di cui alla legge n.170/2010 devono essere rilasciate da non più di tre anni, oppure in epoca successiva al compimento del diciottesimo anno di vita, da strutture del Sistema Sanitario Nazionale (SSN) o da strutture e/o specialisti accreditati dallo stesso.
La documentazione presentata sarà conservata dall’Ateneo di Verona nel rispetto della normativa sulla privacy.

Documenti

Adattamenti delle prove per studenti con disabilità o DSA

FAQ

FAQ supporto per le prove di ammissione