Immatricolazioni e agevolazioni economiche

Servizi
Immatricolazione e Riconoscimento carriera pregressa

Il Servizio Inclusione e Accessibilità assiste gli studenti dal momento dell’immatricolazione sino al conseguimento del titolo di studio. Contestualmente all’immatricolazione, le studentesse e gli studenti possono chiedere assistenza e supporto per le pratiche connesse all’eventuale riconoscimento di crediti formativi universitari (CFU) acquisiti in precedenti percorsi di formazione.
 

Agevolazioni economiche per il Diritto allo Studio Universitario

Le studentesse e gli studenti possono rivolgersi al Servizio Inclusione e Accessibilità per l’espletamento di tutte le pratiche relative al diritto allo studio.
Le studentesse e gli studenti che intendono fruire dell’esonero delle tasse e dei contributi devono depositare presso il Servizio:

  • copia del certificato di invalidità rilasciato da INPS o ASL o da altro Ente autorizzato, se non già consegnato in precedenza, con indicazione della percentuale di invalidità stessa,
  • copia del documento di identità,
  • copia del codice fiscale,
  • codice IBAN.

Il deposito dei documenti completi è obbligatorio per poter effettuare il versamento della quota con applicata la riduzione prevista dalla legge e ottenere il riconoscimento di ausili didattico-tecnologici, come previsto dalle norme vigenti e dalle Linee Guida M.I.U.R. 2014.
Le studentesse e gli studenti che hanno bisogno di assistenza, in merito alla stampa del bollettino MAV per il pagamento delle tasse universitarie, devono far pervenire la richiesta al Servizio sette giorni prima della scadenza per il pagamento della relativa rata in base alle scadenze riportate nei Bandi di ammissione per l’accesso ai corsi di studio.
Nell’ambito del diritto allo studio, le studentesse e gli studenti che ne abbiano i requisiti possono far domanda di servizio abitativo.