Firma Elettronica Avanzata - FEA

Servizi

L’Università di Verona, nell'ambito della progressiva dematerializzazione dei propri atti, consente ai propri utenti di sottoscrivere atti e documenti in formato elettronico, mediante il Servizio di Firma Elettronica Avanzata - FEA. In primis sarà reso totalmente informatizzato la stipula dei contratti di assegno di ricerca per poi estendere la modalità ad altri atti.

La soluzione proposta è realizzata in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente e dalle prescrizioni tecniche in materia di generazione, apposizione e verifica delle firme elettroniche avanzate, qualificate e digitali, nonché nel rispetto di rigorosi standard di sicurezza informatica e di protezione dei dati personali e delle informazioni raccolte.

Modalità di adesione

Quando un servizio è sottoscrivibile con FEA si firmeranno anche, in modalità elettronica, i moduli di adesione. Infatti l’adesione ala FEA è libera e volontaria ed avviene attraverso la sottoscrizione di una dichiarazione di accettazione delle Condizioni del Servizio da parte dell’Utente. Si tratta di tener presente, comunque, che come da disposizioni normative, qualora il firmatario non intenda procedere alla firma con FEA, proprio per soddisfare alla dematerializzarione degli atti, lo stesso utente dovrà firmare in altra modalità digitale.

Come per ogni atto di adesione, c'è la possibilità di revoca. 
Il consenso all’utilizzo del Servizio FEA può essere revocato in qualsiasi momento dall’Utente, inviando l’apposito modulo di revoca del consenso all’indirizzo di posta elettronica certificata – PEC d’Ateneo: ufficio.protocollo@pec.univr.it. La revoca del consenso comporta l’impossibilità da parte dell'Utente di utilizzare il Servizio per la sottoscrizione a mezzo FEA di nuovi documenti relativi al rapporto con Università di Verona e non pregiudica la validità e l’efficacia dei documenti sottoscritti con FEA sulla base del consenso precedentemente prestato.

Servizio gestito da:
Area Servizi

Documenti

Firma Grafometrica