Home

Offerta formativa

Offerta formativa

Scuola: Lingue e letterature straniere

Anno accademico

Laurea in Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale

Durata anni:
3

Stato:
attivo

Tipo:
Corsi di laurea

Lingua di erogazione:
Italiano

Sede:
Verona

Descrizione:

Referente del corso: prof. Andrea Zinato

Obiettivo formativo fondamentale del corso di laurea in Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale è quello di fornire una preparazione linguistica e culturale in due lingue straniere e nella lingua italiana, integrata da una consapevolezza sulle organizzazioni imprenditoriali. Il corso di laurea ha un’impostazione professionalizzante. Gli sbocchi occupazionali per il laureato in Lingue e culture per il turismo ed il commercio internazionale sono individuabili soprattutto in quelle posizioni che richiedano di saper curare con autonomia ideativa ed organizzativa, ed in una dimensione tendenzialmente internazionale, rapporti interpersonali, commerciali e gestionali, di saper curare nelle lingue di studio, oltre che in italiano, testi relativi allo scambio turistico ed alle operazioni commerciali; più in generale, in tutte quelle funzioni che richiedano di saper interpretare e gestire in termini innovativi e propositivi le diverse situazioni legate al fenomeno turistico e agli scambi internazionali. L’impostazione professionalizzante non preclude la prosecuzione degli studi, soprattutto nella laurea magistrale della classe 38 che verrà attivata in Facoltà (Lingue per la comunicazione turistica e commerciale). I laureati potranno altresì perfezionare la loro formazione accedendo ad altre lauree magistrali secondo le regole di accesso previste oppure a corsi di Master di primo livello o corsi di perfezionamento.
 

 

 



Dati validi per l'Anno Accademico 2013/2014
Classe di appartenenza
(L-12) - Classe delle lauree in mediazione linguistica   
Tipo di Accesso
programmato 
Posti disponibili
  • n. 587 posti per comunitari e non comunitari regolarmente residenti in Italia di cui alla legge 30 luglio 2002, n. 189, art. 26;
  • n. 10 posti per non comunitari non compresi nella legge 30 luglio 2002, n. 189, art. 26;
  • n. 3 posti per studenti di nazionalità cinese.
 
Scadenza preiscrizioni
11-set-2013  
Data prova ammissione
16-set-2013  
Scadenza immatricolazioni
 
Tasse e contributi
Prima rata: Euro 875,50 

Laurea in Lingue e culture per l'editoria

Durata anni:
3

Stato:
attivo

Tipo:
Corsi di laurea

Lingua di erogazione:
Italiano

Sede:
Verona

Descrizione:

Referente del corso: prof. Fabio Forner

Il corso di laurea si propone di far conoscere il libro nei suoi aspetti materiali, nel suo percorso di evoluzione tecnica dal manoscritto all’ipertesto, nelle sue dinamiche di produzione e diffusione attraverso le principali coordinate di storia dell’editoria. I laureati in Lingue e culture per l’editoria saranno orientati verso un immediato sbocco professionale, facilitato dall’opportunità di frequentare master di I livello e stage presso aziende qualificate. Il corso di laurea in Lingue e culture per l’editoria prevede sbocchi professionali verso case editrici, agenzie di traduzione, tipografie. Il laureato potrà essere impiegato come esperto di grafica editoriale ed editing presso studi grafici o case editrici; è previsto inoltre uno sbocco nel mondo dell’editoria di pregio. Sarà possibile per i laureati in Lingue e Culture per l’Editoria accedere anche alle lauree di secondo livello, in particolar modo alla laurea magistrale in Editoria e Giornalismo (Interfacoltà con la Facoltà di Lettere e Filosofia).
 

 



Dati validi per l'Anno Accademico 2013/2014
Classe di appartenenza
(L-11) - Classe delle lauree in lingue e culture moderne   
Tipo di Accesso
accesso con verifica 
Scadenza immatricolazioni
 
Tasse e contributi
Prima rata: Euro 875,50 

Laurea in Lingue e letterature straniere

Durata anni:
3

Stato:
attivo

Tipo:
Corsi di laurea

Lingua di erogazione:
Italiano

Sede:
Verona

Descrizione:

Referente del corso: prof. Serena Dal Maso

Il corso di laurea in Lingue e Letterature Straniere si propone di formare laureati con un alto livello di competenza (C 1) in almeno due lingue straniere e nelle rispettive letterature, oltre a una competenza di base in almeno un’altra lingua straniera. Il percorso si completa con lo studio della letteratura italiana, con un avvio alla comparatistica, delle materie storico-geografiche, nonché, in relazione al curriculum prescelto, delle discipline artistiche, filologico-critiche, linguistiche e glottodidattiche. Il corso di laurea in Lingue e Letterature Straniere prevede possibilità di impiego in tutte quelle posizioni che richiedono capacità di gestire processi e metodologie di intervento nelle aree dei servizi culturali (tecnico di biblioteca e di archivio, consulente di assessorati alla cultura e/o di enti culturali, ecc.) e della traduzione letteraria e multimediale. I laureati possono prevedere come occupazione l'insegnamento nella scuola, una volta completato il processo di abilitazione all'insegnamento e superati i concorsi previsti dalla normativa vigente. Il corso prepara alle professioni dei:  Linguisti e filologi, Professori di scienze letterarie, artistiche, storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche,  Istruttori in campo linguistico,  Tecnici dei musei.
 

 



Dati validi per l'Anno Accademico 2013/2014
Classe di appartenenza
(L-11) - Classe delle lauree in lingue e culture moderne   
Tipo di Accesso
accesso con verifica 
Scadenza immatricolazioni
 
Tasse e contributi
Prima rata: Euro 875,50 
Tot 3 Corsi di studio


© 2002 - 2014  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits