Terza missione

Aziende, territorio, public engagement

All'interno della società della conoscenza, il ruolo di un ateneo non può limitarsi alla didattica e alla ricerca scientifica, ma deve offrire il proprio contributo per sostenere l’innovazione tecnologica, economica e sociale del territorio e del Paese. Come in tutti gli atenei pubblici, “terza missione” è il termine con cui si indicano i contributi diretti dell’Ateneo alla società civile, in un costante dialogo con cittadini, imprese e istituzioni, contraddistinto da momenti di ascolto e di divulgazione scientifica.

Molti servizi per le aziende

Formazione specialistica, ricerche commissionate, collaborazioni con spin off, consulenze e attrezzature scientifiche, contatti con giovani laureati

UNIVR promuove la collaborazione con le imprese attraverso progetti che consentano l'utilizzo di nuove tecnologie, personale di ricerca e strutture dell'Ateneo. Favoriamo l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, mettendo in contatto le aziende con i giovani laureati, attraverso stage, tirocini, inserimento lavorativo.

Servizi per Aziende

Public engagement

L'Ateneo e la città

L'insieme delle attività senza scopo di lucro con valore educativo, culturale e di sviluppo della società attraverso cui i benefici dell'istruzione e i risultati della ricerca possono essere comunicati, condivisi, disseminati viene indicato con l'espressione public engagement.

L’Università organizza e promuove incontri, conferenze, spettacoli ed eventi aperti alla città per divulgare la ricerca scientifica e condividere la conoscenza, in un dialogo costante e proficuo con le istituzioni cittadine e le realtà culturali e sociali del territorio.

Eventi

Kidsuniversity

Il piacere della conoscenza

L’ateneo apre le porte per coinvolgere nella divulgazione scientifica tutta la città e promuovere il piacere della conoscenza. I docenti universitari offrono lezioni e laboratori agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado, per stimolare la loro curiosità e il pensiero critico; il pomeriggio, propongono qualificate occasioni di aggiornamento professionale agli insegnanti. Kidsuniversity attraverso incontri, spettacoli e mostre si rivolge anche alle famiglie e al territorio per porre al centro dell’attenzione l’importanza dell’istruzione e dell’educazione e favorire l’interazione tra il mondo universitario e il mondo culturale, sociale ed economico della città.

VenetoNight

La Notte dei ricercatori

L’ultimo venerdì di settembre, in tutta Europa, i cittadini hanno l’opportunità di conoscere le più recenti scoperte e ricerche prodotte dagli atenei: possono visitare strutture di ricerca di solito non aperte al pubblico, partecipare ad esperimenti, dimostrazioni e simulazioni. L’ateneo di Verona al mattino apre i propri laboratori agli studenti delle scuole superiori, perché possano fare esperienza di come avviene la ricerca; il pomeriggio invita tutti ad assistere alla cerimonia di proclamazione dei dottori di ricerca e la sera, nel cuore della città, propone la vera e propria notte universitaria della ricerca con stand, talk, esperimenti, workshop e un grande spettacolo finale.

GoToScience

La ricerca raccontata davanti a un bicchiere di vino

Avvicinare i cittadini al mondo della ricerca attraverso una serie di appuntamenti organizzati in alcuni locali di Verona, per raccontare i progetti di studio in un contesto piacevole e informale. È GoToScience, evento ideato con l’obiettivo di far ascoltare le presentazioni di alcuni studi realizzati da ricercatori o team dell’università di Verona, davanti a un bicchiere di vino o a un aperitivo, per condividere con i cittadini i risultati e le prospettive della ricerca scientifica dell’ateneo scaligero. Docenti e ricercatori mettono a disposizione del pubblico le loro conoscenze e competenze, illustrando e discutendo davanti a un “goto” in osteria le loro ultime ricerche e scoperte.

MemoriaMemorie

Giornata della Memoria

Ciclo di incontri ed eventi per non dimenticare le vittime della Shoah e per sensibilizzare la comunità al tema del ricordo. La memoria è un impegno civile, un testimone da passare di generazione in generazione: compito di un ateneo è anche quello di mantenere viva la memoria.

Centenario della Grande Guerra

Conferenze e seminari con importanti storici e studiosi, con l’obiettivo di fornire chiavi di lettura approfondite e documentate su uno degli eventi che ha segnato la nostra storia.

CinemAteneo

Con l’arrivo della bella stagione l’ateneo dà appuntamento a studenti e cittadini nel prato della mensa del polo Zanotto, per assistere sotto le stelle a proiezioni cinematografiche collegate tra loro da un tema conduttore scelto dal coordinamento scientifico dell’ateneo.

Concerto di Natale

Per concludere al meglio l’anno e avvicinarsi alle festività, a dicembre, nell'aula magna del Polo Zanotto, l’ateneo dedica alla comunità universitaria e alla città il tradizionale concerto natalizio, a cui segue un brindisi con lo scambio degli auguri.

Visite guidate al Polo Santa Marta

La storia dell'ex caserma austriaca e del suo recupero architettonico

Alla scoperta dell’ex caserma Santa Marta, l’università promuove un calendario di visite guidate al polo Santa Marta di via Cantarane, il panificio dell’esercito austriaco che è stato ristrutturato dall’ateneo e che attualmente ospita i corsi di area economico giuridica. Un’iniziativa che si rivolge a tutti, scolaresche, cittadini e turisti, e che nasce con l’obiettivo di far riscoprire il passato di questo imponente edificio. I partecipanti, infatti, hanno l’occasione di visitarne alcuni spazi significativi, in particolare la biblioteca, e di osservare la mostra “Santa Marta. Storie e percorsi in mostra”. Le visite sono ad ingresso gratuito, previa prenotazione.

vai al sito

Museo dell'Informatica

Il Museo rappresenta l'impegno del Dipartimento di Informatica a preservare la memoria dell'evoluzione del calcolo automatico e le macchine che lo caratterizzano, ma anche una proiezione verso il futuro divulgando socialmente i risultati della ricerca storica sulle tecnologie e sulle vite degli scienziati alle generazioni future.

Vai al sito
Museo dell'Informatica
Un ateneo in movimento

Un ateneo in movimento

I benefici dell’attività fisica su corpo e mente sono ampiamente riconosciuti; per questo la nostra università ha attivato convenzioni con centri sportivi sul territorio e propone programmi di fitness a prezzi agevolati per i propri studenti e dipendenti.

UNIVR SPORT

Fuori Aula Network

La web radio di ateneo

La radio ufficiale dell'ateneo è nata nel 2005 per iniziativa di un gruppo di studenti coordinati dall'Area Comunicazione, portando alla creazione della prima radio universitaria italiana only web.

Oggi Fuori Aula Network è una delle emittenti universitarie più longeve e strutturate e negli anni ha proposto più di 150 format e coinvolto oltre 300 studenti.

Vai al sito
Fuori Aula Network
UniVerò

UniVerò

Il festival dell’orientamento al lavoro targato università e Esu di Verona

L'iniziativa mira a far conoscere ai giovani laureati i possibili sbocchi professionali. Oltre a conferenze e incontri con i responsabili delle risorse umane di aziende top italiane e internazionali, il programma propone eventi, incontri, colloqui e esperienze. Durante il festival, infatti, si possono seguire sessioni di orientamento a una efficace ricerca del lavoro, workshop di approfondimento sul tema delle professioni e dell’autoimprenditorialità, incontrare testimonial di grandi e piccole aziende, seguire le presentazioni aziendali e lasciare il proprio curriculum nel corso del recruiting day o partecipare all’open day dei corsi post laurea e perfezionamento dell’ateneo.

vai al sito

L'Ateneo per la sostenibilità

Le azioni dell'Ateneo per il risparmio energetico e la mobilità sostenibile scopri di più

Pubblicazioni istituzionali

Libri e monografie sulla storia dell'ateneo di Verona

Santa Marta. Past & Present
Di Maria Luisa Ferrari, Cierre Edizioni (VR), 2016

Santa Marta. Dalla Provianda al Campus universitario
A cura di Valerio Terraroli, Cierre Edizioni (VR), 2015


I Lebrecht
Francesco Vecchiato (con prefazione Rettore Mazzucco) – 2013


Alle origini dell’Università di Verona (1949-1959)
Anno 2007


Nel 50° anniversario della “Libera Università” di Verona (1959-2009)
A cura di Francesco Vecchiato – 2010


PALAZZO GIULIARI A VERONA. Da residenza patrizia a sede universitaria
A cura di Loredana Olivato e Gian Maria Varanini – edizione 2009 ed edizione 2014


25 anni per Verona – 1982-2007 stiamo scrivendo la nostra storia

Alessandro Giuliari “Un tipo, un carattere, un esempio” - 2008
La nascita della Facoltà di Medicina a Verona
A cura di Filippo Rossi – 2002


L’opera storiografica di Gino Barbieri nel decimo anniversario della scomparsa
A cura di Giovanni Zalin - 2001