Laurea in Tecniche di laboratorio biomedico D.M. 270/04

(abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di laboratorio biomedico)

Sede del corso: VERONA

CARATTERISTICHE E FINALITA'  
Il corso offre una preparazione  di base nel campo nelle Tecniche Diagnostiche Laboratorio biomedico i cui Professionisti Sanitari appartengono all'Area Tecnico-Diagnostica e all'Area Tecnico-Assistenziale, e svolgono, con autonomia professionale,  attività di Laboratorio di Analisi e di Ricerca relative al Settore Biomedico e Biotecnologico, ed in particolare sono responsabili del processo analitico e dei campioni biologici di  Biochimica Clinica Microbiologia, Parassitologia e Virologia, di Farmaco-Tossicologia, di Immunologia, di Patologia Clinica, di Ematologia, di Citologia e di Istopatologia. Il laureato sarà in grado di gestire il processo analitico in tutte le sue fasi dal prelievo alla valutazione diagnostica dell'analisi;  di pianificare e mettere in atto i metodi e le tecnologie appropriate nel rispetto dei requisiti di qualità adottati nei  laboratori accreditati; di valutare e documentare in modo critico l'attendibilità dei risultati delle analisi in analogia al sistema di qualità; di gestire autonomamente e criticamente ricerche in banche dati al fine di  acquisire nuove conoscenze inerenti le diverse tecnologie laboratoristiche per implementare nuovi metodi e procedure di analisi. Queste competenze saranno raggiunte attraverso lo studio delle discipline come le Scienze Biologiche, Scienze Biomediche, Scienze Igienico–Preventive, Scienze Tecniche Diagnostiche, Scienze Psicosociali, Etiche, Legali e Organizzative, Discipline Informatiche e Linguistiche. A supporto della didattica tradizionale, il corso prevede l'obbligo di frequenza ai  Laboratori Didattici che hanno la finalità di acquisire una serie di abilità, all'interno di un contesto controllato.

 AMBITI LAVORATIVI
I laureati possono trovare occupazione in strutture di laboratorio pubbliche o private. In particolare gli sbocchi occupazionali sono individuabili: nelle diverse aree specialistiche dei laboratori ospedalieri ed extraospedalieri appartenenti al Servizio Sanitario Nazionale e nelle strutture private e degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS); nei laboratori dell'industria farmaceutica, delle Agenzie Regionali della Prevenzione e Protezione dell'ambiente; nei laboratori di ricerca universitaria ed extrauniversitaria del settore biomedico. 

DALLA SCUOLA ALL'UNIVERSITA'
Il Corso di Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico è a numero programmato, è' richiesta un'adeguata preparazione iniziale nell'ambito della Biologia e nell'ambito della Chimica.

 
Conoscenze richieste per l'accesso - Saperi minimi (OFA)
Obiettivi formativi
Sbocchi professionali

Scadenza domanda

21 agosto 2018

Data prova ammissione

12 settembre 2018

Contributo per l'ammissione al concorso

Euro 50,00

Documenti e Bando

Bando e allegati
Classi di laurea:
L/SNT3 - Classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche
Durata
3 anni
Accesso
programmato
Lingua
italiano
Gestione didattica
Didattica e Studenti Medicina
PRIMA RATA:
335 euro
Per determinare l'importo della seconda e terza rata si veda il Regolamento in materia di contribuzione studentesca pubblicato al sito www.univr.it/benefici
ISCRIVITI
Posti disponibili:


CORSO DI PREPARAZIONE AL TEST DI AMMISSIONE:
Primo turno: dal 23 al 28 luglio
Secondo turno: dal 20 al 25 agosto
Posti limitati: 500 per ogni turno
Costo: €60 per ogni turno
Per saperne di più: Info e modulo iscrizioni

SIMULAZIONE TEST: Esercitati