Laurea in Economia e Commercio

Questo corso è disponibile nelle seguenti sedi:

Caratteristiche e finalità 
Il corso di laurea in Economia e Commercio fornisce gli strumenti necessari alla comprensione del funzionamento dei sistemi economici e delle aziende che ne costituiscono il tessuto. Una solida visione d'insieme è raggiunta attraverso lo studio di materie orientate a fornire le basi dell'economia politica e dell'economia aziendale, della misurazione, analisi e modellizzazione dei fenomeni economici e finanziari, dell'evoluzione del sistema economico in prospettiva storica e degli istituti giuridici che disciplinano le relazioni tra individui e tra imprese. 
Obiettivo del corso è preparare i futuri laureati ad affrontare le sfide e i cambiamenti derivanti dal continuo progresso tecnologico all'interno delle aziende, nel sistema economico e nella società in generale. Le nuove professioni richiedono ottime conoscenze delle discipline economiche, finanziarie ed aziendali e solide basi matematiche, statistiche ed econometriche per poter gestire e analizzare la massa crescente di informazioni disponibili e per poter interpretare gli algoritmi ed i modelli utilizzati a supporto dei processi decisionali. 
Per raggiungere questi obiettivi, sono previsti, oltre agli insegnamenti curriculari, laboratori e attività partecipative su alcuni dei principali strumenti informatici in ambito aziendale, nonché la presentazione di realtà e situazioni aziendali. Sono inoltre previste attività di stage presso enti o istituti di ricerca, imprese e amministrazioni pubbliche. 
Il corso di laurea è attivato nella sede di Verona e nella sede di Vicenza. 

Ambiti lavorativi 
Il corso di laurea in Economia e Commercio mira a formare figure professionali con una solida base in ambito economico e aziendale, caratterizzate da competenze in linea con l'attuale dinamica del mercato del lavoro: professionisti che possano inserirsi tanto nelle imprese, quanto nelle aziende pubbliche e non profit, nell'ambito di uffici e studi di organismi territoriali, di enti di ricerca nazionali e internazionali, nelle pubbliche amministrazioni, nelle imprese e negli organismi sindacali e professionali. 

Il corso fornisce le competenze ottimali per la continuazione degli studi nei corsi di laurea magistrale di area economica e finanziaria offerti dall'Università di Verona o da altro ateneo, o per affrontare master e corsi di perfezionamento in ambito economico o finanziario, presso atenei italiani e stranieri.
Conoscenze richieste per l'accesso - Saperi minimi (OFA)
Obiettivi formativi
Sbocchi professionali
Piano didattico e altre informazioni
Le informazioni di dettaglio (orario lezioni, calendario esami, avvisi, elenco dei docenti, valutazione della didattica) possono variare da sede a sede.

Sostenimento TOLC entro

Prima selezione: procedure concluse
Seconda selezione: entro le ore 24:00 del 24 luglio 2018
Selezione straordinaria (eventuale): entro le ore 24:00 del 6 settembre 2018

Data prova ammissione

Il calendario delle prove previste presso l’Università di Verona e presso gli altri Atenei è consultabile sul sito www.cisiaonline.it
 

Date scadenza domande di partecipazione alla selezione

Prima selezione: procedure concluse
Seconda selezione: dal 18 giugno 2018 ed entro le ore 13:00 del 25 luglio 2018
Terza selezione (eventuale): dal 3 settembre 2018 ed entro le ore 13:00 del 7 settembre 2018

Contributo per l'ammissione al concorso

30 euro (da versare al CISIA)
Referente del corso
Edoardo Demo
Classi di laurea:
L-33 - Classe delle lauree in scienze economiche
Durata
3 anni
Accesso
programmato
Lingua
italiano
Gestione didattica
Didattica e Studenti Economia
PRIMA RATA:
335 euro
Per determinare l'importo della seconda e terza rata si veda il Regolamento in materia di contribuzione studentesca pubblicato al sito www.univr.it/benefici
ISCRIVITI
Posti disponibili:
Prima selezione: n. 97 posti per cittadini comunitari e non comunitari legalmente soggiornanti in Italia;
Seconda selezione: n. 64 posti per cittadini comunitari e non comunitari legalmente soggiornanti in Italia;
n. 2 posti per cittadini non comunitari non compresi nella legge n. 189/2002, art. 26;
n. 2 posti studenti cinesi.

SIMULAZIONE TEST: Esercitati