Ausili didattico-tecnologici

Servizi

Ausili didattico-tecnologici

Le studentesse e gli studenti possono chiedere gli ausili didattico-tecnologici necessari per le prove di ammissione, per lo studio o per gli esami di profitto in relazione alla loro esigenza, ai sensi delle leggi 104/1992, 17/1999, 170/2010 e 134/2015 tramite richiesta scritta all’indirizzo inclusione.accessibilita@ateneo.univr.it. 
L’attività verrà erogata presso l’aula o la sala studio dove sono presenti ausili specifici.
Sono presenti attrezzature tecniche e informatiche specifiche per studenti ipovedenti, non vedenti e DSA.
Nello specifico, si tratta di:

  • infovox 4 – Fine Reader Professional V14
  • scanner Optic Slim 1180 A3
  • Braille Edge Display Braille 40 Car
  • Visiodesk
  • mouse Logitech
  • Maestro 3.0 TifloSystem Canoscan Lide 220.

Per studenti con grave disabilità motoria, si dispone di:

  • sollevatore elettrico con imbragatura ascellare e verticalizzatore
  • pedana mobile, in alluminio
  • poltroncina regolabile
  • lettino
  • kit di Pronto Soccorso.

Aula studio

Presso il Polo Zanotto è disponibile un’aula studio dedicata agli utenti del Servizio. Tale spazio, totalmente accessibile, è dotato degli ausili tecnologici sopra esposti e presidiato da tutor e volontari del Servizio Civile Nazionale all’uopo formati.
Qui le studentesse e gli studenti possono studiare e fruire dei servizi specifici previsti per le loro esigenze.
L’aula è inoltre Centro di documentazione sulla disabilità, dove poter reperire materiali di approfondimento in materia.

Ausili e sostegno per gli esami

Le studentesse e gli studenti possono chiedere gli ausili didattico-tecnologici necessari, in relazione alla loro esigenza, nonché il riconoscimento del tempo aggiuntivo per lo svolgimento degli esami scritti ai sensi delle leggi 104/1992, 17/1999, 170/2010 e 134/2015. 
Per lo svolgimento delle prove scritte, la studentessa e lo studente hanno il diritto di avvalersi del servizio di tutorato per l’accompagnamento all’esame, nonché del tempo aggiuntivo pari al 50% in più rispetto il tempo previsto per le situazioni di disabilità, e del 30% in più rispetto il tempo previsto per il DSA (legge 170/2010 e Linee Guida M.I.U.R. 2014).

Interpretariato LIS

Il servizio è rivolto alle studentesse e agli studenti non udenti, allo scopo di garantire una proficua attività didattica. Il servizio può essere richiesto al fine di:

  • seguire le lezioni,
  • sostenere colloqui con i professori,
  • richiedere informazioni al Servizio Didattica e Studenti di riferimento,
  • sostenere gli esami.

Il servizio di interpretariato LIS dovrà essere richiesto all’inizio dell’Anno Accademico corrente almeno 15 giorni prima per gli esami e/o colloqui con i docenti.

Tutorato alla pari

Il servizio è rivolto alle studentesse e agli studenti con disabilità e/o disturbi certificati per lezioni e/o per studio. Il tutorato alla pari - svolto dagli studenti “150 ore”, dagli studenti senior, o da volontari del Servizio Civile Nazionale - consiste in attività di supporto individuale e deve essere richiesto almeno quindici giorni prima della data in cui si intende usufruirne. 
Tale servizio, attraverso un piano didattico personalizzato, grazie a strumenti metodologico-didattici compensativi e dispensativi, ha lo scopo di eliminare o ridurre gli ostacoli che gli studenti con disabilità, e/o disturbi certificati possono incontrare nella realizzazione del percorso formativo prescelto.
A ulteriore supporto si attivano percorsi adattati e un aiuto per la stesura di mappe concettuali, sulla base delle singole esigenze, a seconda dei livelli neuro-funzionali. Le concrete prestazioni di tutorato verranno determinate sulla base delle specifiche esigenze delle studentesse e degli studenti con disabilità che ne abbiano fatto richiesta.
Il tutor stabilisce un Piano di lavoro contenente le lezioni da seguire, le materie oggetto di studio e gli incontri settimanali stabiliti. Nella definizione del Piano si tiene conto della carriera accademica della studentessa o dello studente richiedente. Il Servizio Inclusione e Accessibilità verificherà i risultati di apprendimento raggiunti, in seguito all’assegnazione del tutor.