Biblioteca Meneghetti: prorogata la mostra fotografica Bellezza e fragilità

Biblioteca Meneghetti: prorogata la mostra fotografica Bellezza e fragilità

Data pubblicazione: 2-lug-2019

E’ prorogata fino alla fine di agosto in Biblioteca Meneghetti l’esposizione Ritratti del Mediterraneo. Una prospettiva contemporanea sulla biodiversità marina che fa parte del progetto fotografico Bellezza e fragilità, dedicato alla tutela dell’ambiente marino. La mostra, organizzata dalla Commissione Sostenibilità dell’Università di Verona in collaborazione con il Sistema Bibliotecario di Ateneo e curata da Massimo Salgaro, docente nel nostro Ateneo, è a ingresso libero negli orari di apertura della Biblioteca.
Gli autori delle fotografie, Aldine Amiel ed Eric Röttinger, fondatori dell’associazione non-profit Kahi Kai e biologi dell’università di Nizza, hanno vissuto per alcuni anni nelle isole del Pacifico, per poi interessarsi all’Oceano Indiano e spostarsi nelle isole di Palau, in Micronesia. L’organizzazione Kahi Kai punta a far conoscere la curiosità, la fragilità e la bellezza della biodiversità marina, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tutela e la protezione di questo mondo, così essenziale sia per la salute del pianeta che per l’umanità stessa.