Agenzia di stampa Univerona News

Contatti 

Ufficio Stampa e Comunicazione Istituzionale
Area Comunicazione
 

 

 
045 802 8015-8717
335 1593262

 
ufficio.stampa@ateneo.univr.it

Univrmagazine.it

Il magazine dell'università di Verona curato dalla redazione di Univerona News www.univrmagazine.it
angle-left Ascolto e orientamento online, oltre 1300 richieste - 11.05.2020

Grande partecipazione ai seminari e ai colloqui individuali di counselling di orientamento offerti dall’ateneo. In poco più di due settimane oltre 1300 studentesse e studenti hanno usufruito del servizio di ascolto e confronto messo a disposizione online per aiutare a riflettere sul percorso intrapreso e a gestire le difficoltà incontrate nel corso dell’esperienza universitaria, in particolare in questo tempo di distanziamento forzato. Le numerose richieste di prenotazione e iscrizione registrate hanno confermato l’importanza del progetto e il bisogno di un solido accompagnamento nel percorso di studi.

Ai tre seminari online proposti sulla piattaforma Zoom e guidati da professionisti esperti di orientamento risultano iscritti ad oggi 1300 studentesse e studenti. Di questi, 500 hanno scelto il seminario “Time management: impara ad organizzarti per gestire al meglio le tue giornate!”, tenutosi lunedì 4 maggio. Gli altri due workshop in programma sono: “Potenzia la tua attenzione per sopravvivere alle tentazioni!”, che si svolgerà lunedì 11 maggio, e “Ansia: se la conosci puoi anche gestirla!”, legato alla consapevolezza delle emozioni, previsto per lunedì 18 maggio.

Inoltre sono già stati effettuati 17 colloqui individuali di counselling di orientamento in ingresso, e 7 colloqui a supporto degli studenti già iscritti all’università, con 22 ulteriori prenotazioni per i prossimi giorni. I colloqui individuali si svolgono su appuntamento dal lunedì al venerdì, nella fascia pomeridiana dalle 14 alle 19. Nel caso in cui un solo colloquio non dovesse bastare, le studentesse e gli studenti interessati hanno la possibilità di richiederne altri, fino a un massimo di tre, a titolo gratuito.