Home

SOFTWARE ANTIPLAGIO - COMPILATIO STUDIUM PER STUDENTI


E-mail
compilatio@ateneo.univr.it
URL
Vai al sito

I laureandi di tutti i corsi di laurea triennale, magistrale/specialistica e del vecchio ordinamento erogati dai dipartimenti delle aree Giuridiche-Economiche, Umanistiche e Motorie dovranno obbligatoriamente sottoporre il proprio lavoro di tesi/elaborato finale ad un controllo teso ad evidenziare l'eventuale uso improprio delle fonti disponibili in rete e a contrastare il fenomeno del plagio, in continua crescita in Italia e nel mondo anche a seguito delle potenzialità offerte dalla rete Internet. Con questo intento, preventivo/educativo, l’università degli studi di Verona si è dotata infatti di un software (COMPILATIO.NET) che permette ai docenti di verificare l'uso corretto delle fonti ma soprattutto agli studenti di autovalutare l'autenticità dei propri lavori. È dunque importante che, nell'intraprendere il lavoro di tesi, gli studenti abbiano consapevolezza dell'uso corretto delle fonti e del significato delle citazioni - affidandosi per ogni dubbio o chiarimento al proprio docente relatore.

AUTOVALUTAZIONE DEL PROPRIO ELABORATO

Durante la stesura lo studente può verificare in qualsiasi momento il suo lavoro così da individuare le parti del testo potenzialmente ambigue, ritrovare le fonti da citare e costruire correttamente i riferimenti bibliografici. L’università degli studi di Verona mette a disposizione dello studente gratuitamente un forfait di analisi ogni anno di circa 40 pagine (1 pagina = 250 parole) per consentire la verifica dell’elaborato. L’iscrizione al servizio è ottenibile previa compilazione del form web presente al seguente indirizzo:
https://www.compilatio.net/studium-inscription/isuv39.
Una mail di avvenuta registrazione verrà inviata allo studente alla mail fornita in fase di iscrizione; da quel momento sarà quindi possibile accedere al servizio mediante la login e la password ricevute.

UPLOAD DEL PROPRIO ELABORATO AL DOCENTE

Entro la data definita dal docente, lo studente dovrà caricare nell'apposito spazio web creato dal docente il suo elaborato per permettere la verifica del documento attraverso il software antiplagio: qualora venisse rilevata una percentuale significativa di similarità con altre fonti, il docente relatore valuterà se sia stato correttamente utilizzato il ricorso alle fonti e qualora rilevasse un uso non corretto delle stesse potrà richiederne l'adeguamento per la sessione di laurea in predicato o per la sessione successiva.

Per maggiori informazioni consultare i Documenti disponibili.




© 2002 - 2017  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  Partita IVA 01541040232  |  Codice Fiscale 93009870234
Credits