Home

Load Balancing Applicativo


Responsabili
Sartori Andrea
Data inizio
01/01/14
Durata (mesi) 
12

Descrizione

Il load balancing (bilanciamento del carico), è una tecnica informatica consistente nel distribuire il carico di elaborazione di uno specifico servizio, come ad esempio la fruizione di un sito web, tra più server. In tale modo si aumenta la scalabilità e l'affidabilità dell'architettura nel suo complesso.
La scalabilità deriva dal fatto che, nel caso sia necessario, si possono aggiungere nuovi server al cluster, mentre la maggiore affidabilità deriva dal fatto che la rottura di uno dei server non compromette la fornitura del servizio (fault tolerance) agli utenti; non a caso i sistemi di load balancing in genere integrano dei sistemi di monitoraggio che escludono automaticamente dal cluster i server non raggiungibili ed evitano in questo modo di far fallire una porzione delle richieste di servizio degli utenti.
L’architettura di load balancing attuale è costituita da 2 appliance Radware Alteon 3408, in modo da consentire che il servizio si erogato in alta affidabilità (HA High Availability).

Evoluzione prevista
Il servizio di manutenzione non è più disponibile per gli apparati attuali. E’ in corso di studio la valutazione di una soluzione che consenta di disporre di più zone bilanciate non comunicanti tra loro, al fine di bilanciare i servizi ospitati in zona demilitarizzata (DMZ) e quelli virtualizzati, oltre ai server fisici.


© 2002 - 2017  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  Partita IVA 01541040232  |  Codice Fiscale 93009870234
Credits