Home

Abilitazione prese dati


Responsabili
Sartori Andrea
Data inizio
01/01/14
Durata (mesi) 
12

Descrizione

Il servizio di abilitazione delle prese dati è preposto a consentire agli utenti di poter disporre di una connessione alla rete cablata di Ateneo. La realizzazione o lo spostamento dei punti cablati non rientra tra le competenze della Direzione Informatica, in quanto necessita di una serie di competenze disponibili esclusivamente presso la Direzione Tecnica. Tale servizio presuppone una periodica ricognizione delle stanze dati per espandere il numero di dispositivi di rete, introdurre nuove VLAN che fanno capo a differenti tipologie di servizio e procedere alla loro distribuzione, riorganizzare e sostituire il cablaggio, intervenire nella fase di progettazione e pianificazione di interventi di ristrutturazione degli edifici da parte della Direzione Tecnica.
Il servizio interessa tutte le sedi dell’Ateneo, comprese quelle collegate mediante connessioni geografiche, e si spinge sino all’interno del Policlinico nei locali in gestione all’AOUI (Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata), in cui è presente una estensione della rete di Ateneo che fa uso dell’infrastruttura in fibra ottica di quest’ultima.
I locali tecnici sono circa 80, distribuiti su circa 15 sedi geografiche, destinati ad aumentare in misura considerevole nel prossimo futuro a seguito dei lavori di realizzazione di nuovi locali tecnici di piano in corrispondenza di ogni edificio.
Lo standard di accesso alla rete dati, relativamente alle nuove implementazioni e alle zone in cui il cablaggio esistente ne consente la propagazione è al momento previsto con velocità di connessione a GigabitEthernet: nel caso in cui si faccia riferimento ad una sede geografica la velocità di erogazione del servizio può essere limitata a 100Mbps, in conseguenza alla tipologia di connettività con cui la sede stessa è connessa alla rete di Ateneo.

Evoluzione prevista
Nel corso del prossimo triennio, in concomitanza con i lavori di ristrutturazione dei locali tecnici effettuati dalla Direzione Tecnica, si renderà necessario intervenire con la sostituzione di gran parte degli apparati attivi, in funzione ininterrottamente da più di un decennio e divenuti obsoleti, non più aggiornabili alle nuove tecnologie di autenticazione (IEEE 802.1X), dotati di interfacce di rete FastEthernet in luogo delle più performanti GigabitEthernet, senza la possibilità di disporre di moduli di stacking.
Contestualmente si renderebbe necessario un intervento di progressiva sostituzione del vecchio cablaggio in PVC con cavi LSZH, che in caso di incendio non emettono fumi tossici e velenosi.


© 2002 - 2017  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  Partita IVA 01541040232  |  Codice Fiscale 93009870234
Credits