Home

Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa

Informazioni valide per l'Anno Accademico 2014/2015

Classe di appartenenza
(LM-77) - Classe delle lauree magistrali in scienze economico-aziendali
Tipo di Accesso
Libero
Scadenza immatricolazioni
15-ott-2014  

Servizi di segreteria studenti

Gestione didattica
Unità operativa Didattica e Studenti Economia
Gestione carriera studenti
Unità operativa Carriere Studenti Economia e Giurisprudenza

Presentazione

Referente del corso: prof. Federico Brunetti

 

Il Corso di Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione d’Impresa dedica, a partire dalla sua vocazione culturale e valoriale originaria, una attenzione particolare non solo verso il trasferimento delle conoscenze scientifiche e metodologiche ma anche verso lo sviluppo delle relative capacità applicative, di lettura del contesto, di riflessione e formulazione di valutazioni complesse, di comunicazione e relazione inter-soggettiva, di curiosità e apprendimento.

Nello specifico, esso intende fornire le conoscenze e le competenze culturali e specialistiche necessarie per conoscere e dialogare efficacemente con il mercato e tutti gli stakeholder dell’impresa, all’interno di un contesto ambientale contraddistinto da complessità, accentuato dinamismo, interculturalità e tendenza all’imprevedibilità. Alla base del progetto formativo sta un orientamento di fondo a principi di benessere a lungo termine sia a livello individuale che sociale.

I contenuti degli insegnamenti verranno periodicamente rivisti alla luce del divenire delle ricerche in corso sui temi oggetto di studio.

Le conoscenze specialistiche verranno approfondite ulteriormente al momento dell’elaborazione della dissertazione finale, che potrà anche avere la forma di Project Work.

Quanto al percorso formativo, esso prevede un primo anno comune ed un secondo anno distinto in curricula.

Il primo anno comune mira a dare agli studenti una base di formazione pluridisciplinare: qui infatti sono presenti insegnamenti di area economica, giuridica, matematico-statistica e aziendale.

Accanto a discipline quali l’economia comportamentale, che presenta gli sviluppi della ricerca economica sui temi più vicini agli interessi di chi in impresa opera a contatto con il mercato, saranno riprese conoscenze di matrice statistica indispensabili ai processi decisionali di impresa che si sviluppano nell’area del marketing. Un insegnamento di taglio storico contribuirà a dare una prospettiva storico-culturale al corso, prospettiva di rilevante valore per comprendere la velocità dell’evoluzione oggi in atto; discipline giuridiche consentiranno di acquisire conoscenze negli ambiti giuridici più rilevanti (quali la regolamentazione della concorrenza e il diritto industriale) per chi andrà a inserirsi nell’area funzionale del marketing d’impresa. Le materie di area aziendale, infine, apportano conoscenze specifiche utili per ciascuno dei percorsi previsti al secondo anno, concentrandosi rispettivamente sulle tecniche e sui processi di comunicazione intersoggettiva, da un lato, e sulle tecniche e sui processi di comunicazione aziendale con riferimento anche alle nuove tecnologie, dall’altro.

Il secondo anno approfondisce da un lato, sempre in chiave multidisciplinare, temi utili a chi si inserirà in contesti aziendali. La sociologia dei consumi offre un significativo arricchimento del bagaglio culturale dello studente, lo studio dei metodi statistici per le analisi di mercato mette lo studente in condizione di impostare e interpretare le ricerche di marketing, lo studio della logica di formazione e interpretazione dei bilanci di esercizio insegna allo studente a leggere la contabilità e i suoi documenti come strumenti per la comunicazione di impresa. Gli insegnamenti di ambito gestionale, infine, approfondiscono aspetti che non possono mancare nella preparazione di un laureato magistrale quali le logiche di servizio al cliente e la gestione della catena di fornitura, da una parte, e la definizione dell’identità di impresa e di marca e la dimensione etica dell’impresa, dall’altra.

Dall’altro lato il corso pone attenzione agli aspetti metodologici e sostantivi della storia e dell’organizzazione del territorio, alle questioni legate alla sostenibilità, sempre più centrali nell’attuale fase di sviluppo. Lo studio dell’economia agro-alimentare e del marketing agro-alimentare e viti-vinicolo forniscono le conoscenze della struttura economica e delle strategie di azione di una delle componenti fondamentali di qualsiasi territorio, vale a dire il settore agro-alimentare. Il marketing del territorio, infine, inscrive il tutto in un progetto di identità territoriale in grado di esercitare all’esterno una capacità attrattiva di investimenti, visitatori e conoscenze tali da accrescere il benessere locale.

 


Dettagli del corso

Durata anni:
2
Stato:
attivo
Tipo:
Corsi di laurea magistrale
Lingua di erogazione:
Italiano
Sede:
VERONA


© 2002 - 2017  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  Partita IVA 01541040232  |  Codice Fiscale 93009870234
Statistiche  |  Credits