Laurea in Lingue e letterature straniere

Sede del corso: VERONA

Il corso di laurea in Lingue e Letterature Straniere forma laureati con un livello di competenza avanzato (livello C1) in almeno due lingue straniere e nelle rispettive letterature, e fornisce una competenza di base in almeno una terza lingua. Lo studente potrà scegliere tra: francese, inglese, russo, spagnolo, tedesco. A partire dal secondo anno, gli insegnamenti sono erogati nelle corrispondenti lingue.
Il percorso formativo si completa con lo studio della letteratura italiana, delle materie storico-geografiche, nonché, delle discipline artistiche, filologico-letterarie, linguistiche e glottodidattiche in relazione al curriculum prescelto.
A supporto della didattica tradizionale, il corso prevede un'intensa attività di esercitazione linguistica presso il Centro Linguistico di Ateneo.
Al termine del percorso formativo, il laureato sarà in grado di esprimersi e argomentare in forma sia scritta sia orale, nelle lingue di studio, in modo chiaro e articolato in diversi contesti e avrà acquisito le metodologie necessarie per operare sui testi letterari, sia in prospettiva storica, sia in prospettiva comparatistica.

I possibili sbocchi lavorativi riguardano prevalentemente l'insegnamento nella scuola, una volta completato l'iter di abilitazione all'insegnamento. Il corso inoltre prepara alle professioni dei corrispondenti in lingue estere e dei tecnici di museo.
 
 
Conoscenze richieste per l'accesso - Saperi minimi (OFA)
Obiettivi formativi
Sbocchi professionali

Scadenza domanda

23 agosto 2017 Ore 12:00

Contributo per l'ammissione al concorso

€ 50,00
Referente del corso
Marta Degani
Classi di laurea:
L-11 - Classe delle lauree in lingue e culture moderne
Durata
3 anni
Accesso
programmato
Lingua
italiano
Gestione didattica
Didattica e Studenti Lingue e letterature straniere
PRIMA RATA:
€ 291,00
Per determinare l'importo della seconda e terza rata si veda il Regolamento in materia di contribuzione studentesca pubblicato al sito www.univr.it/benefici
ISCRIVITI
Posti disponibili:
n. 280 posti per cittadini comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
n. 10 posti per cittadini non comunitari non compresi nella legge n. 189/2002 art. 26.